Utente 138XXX
SALVE SONO UNA RAGAZZA DI 28 ANNI.CIRCA TRE ANNI FA HO COMINCIATO A FARE CONTROLLI CARDIACI IN QUANTO AVEVO LA TACHICARDIA.GLI ESAMI SON RISULTATI A POSTO,A PARTE UN LIEVE PROLASSO VALVOLA MITRALICA(CHE UN CARDIOLOGO NON HA NEANCHE VISTO...QUINDI MOLTO LIEVE).OGNI ANNO RIFACCIO VISITA CARDIOLOGICA +ECG E TUTTO è A POSTO....ANCHE ESAMI DEL SANGUE E TIROIDE A POSTO...MA IO CONTINUO AD AVERE A RIPOSO UN BATTITO SUI 90 AL MINUTO E ANCHE DI PIU APPENA FACCIO QUALCOSA.LOGICAMENTE QUESTO MI PORTA ANSIA E CI PENSO SEMPRE,PERCHè NON SI SA PERCHè LI ABBIA COSì....SON AL PUNTO CHE HO PAURA DI FARE OGNI MINIMO SFORZO PER NON AUMENTARLI DI PIU....IL DOTORE MI CONSIGLIA UN QUARTO DI PASTIGLIA BETABLOCCANTE AL MATTINO...IO HO PAURA A PRENDERLO..SON PERICOLOSI?E SE SI SMETTONO?SI POSSON PRENDERE PER SEMPRE?SI PUO FAR ATTIVITA FISICA(CHE ORA NON FACCIO)?...SON SEMPRE STANCA...PUò DIPENDERE DA QUESTO PROB.CARDIACO?
ANTICIPATAMENTE RINGRAZIO E MI SCUSO PER LE MILLE DOMENDE
MANUELA

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Una volta escluse patologie che frequentemente portano a tachicardia, come l ipertiroidismo, l anemia, oppure l abitudine a dosi eccessive di caffè, te, energy drinks ed ovviamente il fumo il problema terapeutico si risolve spesso con piccole dosi di beta bloccanti i quali sono farmaci maneggevolissimi e , specie nella donna, non provocano alcun danno al cuore, ma solo beneficii
Cordialità
Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
GRAZIE MILLE DOTTORE DELLA RISPOSTA...SI ESAMI DEL SANGUE E TIROIDE APPENA FATTI E SON A POSTO.APPENA FATTO VISITA CARDIOLOGICA+ECG IN GIUGNO ED ERA TUTTO APOSTO.E CIRCA DUE ANNI FA ANCHE ECOCARDIO ED ERA APOSTO....SONO MOLTO ANSIOSA E MAGARI PRENDERE IL BETABLOCCANTE AIUTA ANCHE A CALMARMI MENTALMENTE....POSSO COMINCIARE ANCHE L ATTIVITA FISCICA ANCHE SE COMINCIO COL BETABLOCCANTE?...COME CAPISCO IL LIMITE CHE NON DEVO SUPERARE VISTO CHE ATTUALMENTE SONO SFINITA ANCHE SE FACCIO UNA RAMPA DI SCALE?
NON BEVO,NON FUME...HO SOLO QULACHE KG IN PIU CHE STO CERCANDO DI PERDERE

GRAZIE ANCORA....
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il beta bloccante è talmente ben tollerato nello sportivo che è considerato " doping" un caro salto
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
GENTILE DOTTORE,HO RIFATTO GLI ESAMI SANGUE ANCHE TIROIDE PER SICUREZZA E LI HO PORTATI DAL DOTTORE.TUTTO OK...MA LA MIA ANSIA RIMANE...SON SEMPRE CONCENTRATA SU QUANTO HO IL BATTITO....VORREI SMETTERE COL XANAX(DA 5 GOCCE ORA SON A 4 E POI TERMINO CON TRE).IL DOTTORE MI HA ORDINATO 1/4 DI PASTIGLIA AL MATTINO DI LOBIVON....SECONDO LEI è PESANTE COME CURA?IO NON HO PROBLEMI DI PRESSIONE SOLO DI BATTITI...
MA ALLA MATTINA MI SVEGLIO SPESSO ALLE 5 O ALLE 6 E POI NON RIESCO A RIADDORMENTARNI PERCHè LA MIA TESTA SI CONCENTRA SUI BATTITI...MAGARI CON UNA CURA COSI LA MIA MENTE SI CALMA UN PO.
LEI CHE DICE?SE POI LA SMETTO CHE SUCCEDE?
GRAZIE MILLE DOTTORE
MANUELA
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo nei consulti non si può per ovvi motivi ne contestare ne suggerire una terapia.
L impressione comunque è che a lei lo xanax da solo non funzioni. Un beta beccante le può essere estremamente utile ma il nebivololo agisce anche sulla pressione, oltre che sulla fquenza.
Mi pare insomma che la sua terapia possa essere impostata meglio.
Cordialmente
Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#6] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore adesso non so che fare.il precedente medico di base (specializz in cardioligia)mi aveva ordinato Sequacor 1,25.il cardiologo invece Bisoprololo.e non avevo mai presi pet paura.ora che mi son decisa il nuovo medico di base mi ordina lobivon..ma lei dice che non va bene..che sia il caso torni dal dottore a chiederne un altro?lei quale consiglia?scusi se la disturbo ma gia ho paura a prendere il genere di farmarco poi se leimi dice chequello non va bend mi vien ancora piu ansia.grazie ancora e scusi.manuela
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Di solito si impiegano il propanololo od il sotalolo od il pindololo, ma non posso certo prescrivergliela io, ne parli con il suo medico.
Con questo la salto
Cecchini