Utente 260XXX
Salve a tutti, fin da quando ero piccolo (l'età giusta non la ricordo, ma direi intorno ai 10 anni), mi sono comparse delle strane vescicole sul prepuzio. Dico strane perchè più che vescicole, sembrano dei ripiegamenti della pelle. Non sono mai aumentate di numero o di grandezza e non danno alcun fastidio, tranne il cattivo effetto estetico. Ho notato che sotto pelle sono sempre state presenti piccolissimi puntini bianchi, che sembrano condensarsi sotto queste vesciole. Cosa potrebbe essere?
Premetto che non ho ancora avuto rapporti sessuali.

Vi ringrazio per l'attenzione, confido in una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

la presenza di vescicole senza dolore in assenza di elementi di trasmissione di germi sembra escludere la origine di tipo infettivo.
Perciò restano da vedere di persona queste "vescicole" che sono localizzate a "punti bianchi" che possono essere essenzialmente solo espressione di ghiandole sebacee normali più o meno evidenti negli individui.


perciò non indugi a farsi visitare dal medico di base per capire e valutare se sono effettivamente vescicole come descritte da lei.

cordialità
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

queste "vescicole", se di vescicole si tratta, potrebbero essere le ghiandole di Fordyce che sono molto comuni negli uomini e in misura minore anche nelle donne; queste cominciano a comparire in età pre-puberale e persistono per tutta la vita, anche se con l'avanzare dell'età tendono a diminuire.

La loro causa è dovuta ad un aumento dell'attività e delle dimensioni delle ghiandole sebacee, deputate a lubrificare e a mantenere la pelle dei genitali morbida e non secca.

Le ghiandole sebacee di Fordyce possono essere "brutte" esteticamente tuttavia non sono manifestazioni di infezioni e sono da considerarsi in molti casi come "fisiologiche" e del tutto normali.

Qui però mi fermo e la rimando ad una valutazione clinica diretta e più mirata, in primis, con il suo medico di fiducia e poi eventualmente con lo specialista che lui le indicherà.

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottori,

scusatemi se non ho più risposto ma ho avuto problemi con la mail a cui era associato questo account. In ogni caso vi ringrazio per i consigli. Ho cercato su internet immagini riguardanti le ghiandole di Fordyce e purtroppo non assomigliano al mio caso. Le mie sembrano a forma circolare, con un lieve buco in mezzo e non sono sul glande, ma sul prepuzio interno.

Chiedo ancora scuso per questo mio ritardo.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

a questo punto, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.