Utente 261XXX
Salve, 24 giorni fa, dopo piu' di vent'anni di fastidi ai quali ero ormai abituato, ho deciso di operarmi e mi e' stata asportata la borsa al gomito sinistro. Operazione normale, piuttosto semplice e di routine.
Ho cercato di eseguire al meglio le indicazioni, tenuto il braccio a riposo con il relativo drenaggio, che mi è stato tolto dopo quattro giorni e dopo dieci mi sono stati tolti i punti.
Durante questo periodo ho sempre preso antiinfiammatori e antibiotici come prescritto, oltre a fare 6 punture di bentlan (ognuna da 4ml). In breve, nonostante ritengo che il mio ruolo da “paziente” è stato molto… paziente, ho cercato di tenere a riposo il braccio e applicato costantemente ghiaccio, continuo ad avere liquido al gomito, che mi è gia' stato aspirato 3 volte dopo l’operazione, (ogni volta circa una siringa e mezzo di liquido). Dolore a parte, mi chiedo o meglio Vi chiedo, è normale la formazione di liquido dopo l'operazione? L'intervento medico non dovrebbe evitare questo fastidio? E’ colpa di un’operazione che ho rimandato per troppi anni oppure un fastidio dovuto a un intervento fin troppo semplice, di routine che non è andato a buon fine?
Ringrazio in anticipo chiunque sia cosi' gentile da chiarire i miei dubbi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non e' ben chiaro cosa abbiano fatto i Colleghi durante l'intervento, cioe' se abbiano drenato e ripulito la cavita' oppure se sia stata proprio asportata la borsa del gomito. In ogni caso tenga presente che bisogna anche considerare quale sia la causa della borsite stessa: in certi casi bisogna scegliere il giusto antibiotico che eviti il protrarsi della malattia, altrimenti i benefici dell'intervento posso essere parziali e poco duraturi. Inoltre, e non so se sia stato fatto, e' indicata una fasciatura post-operatoria per fare in modo che gli strati superficiali della cute aderiscano ai tessuti piu' profondi, anche qui per evitare il riformarsi della cavita' e quindi dell'accumulo di liquido.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la Sua premurosa risposta.
La diagnosi precisa è: Borsite olecranica gomito
Nell’intervento sono stati asportati i tessuti molli (ritengo in abbondanza, da quello che ho visto).
La terapia è stata: bactrim 500 cpr per 4 gg e Brufen 600
Il braccio e` stato fasciato.
Il drenaggio è stato rimosso dopo 3 gg.
Dopo la rimozione dei punti (10 gg) si è svuotata borsite di liquido ematico (35 cc).
La terapia medica: bentlan 4 mg f. (1 al di per 3 gg poi 1 giorni alterni per altri 3 gg) e limnos cpr 10 gg.
In seguito, come detto, mi è stata svuotata la borsa altre 2 volte e allo stato attuale ho sempre liquido.
Devo prendere altri antibiotici?
La fasciatura l’ho tenuta fino all’asportazione dei punti, allo stato attuale il gomito è…poco usato ma libero da fasce.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non posso dirle via internet se deve prendere o meno gli antibiotici: questa e' una procedura non ammessa per la prescrizione di farmaci. Sembra che lei abbia fatto tutto il necessario. A questo punto da qui non saprei cosa dirle: posso soltanto consigliarle di chiedere un secondo parere ad un Chirurgo di un grande ospedale della sua zona. E quando andra' a farsi visitare porti ovviamente tutta la cartella clinica, cosi' sara' piu' facile ricostruire l'accaduto.
Cordiali saluti