Utente 262XXX
Salve, tre mesi fa attraverso un ecocardiogramma che faccio annualmente perché 8 anni fa mi avevano scoperto un lieve prolasso della volvola mitralica, mi hanno diagnosticato un'aneurisma al setto interatriale congenito dalla nascita con assenza di shunt. Mi hanno spiegato infatti che il prolasso della valvola mitrale non c'era mai stato e a causa di errore e con l'evoluzione dei macchinari ora si possono vedere molto meglio i problemi. Le preciso inoltre che sono una persona molto ansiosa e da circa due anni soffro di attacchi di panico; mi trovo quindi a fargli una domanda perché mi è sorto un dubbio.. È vero che i medici mi hanno detto che posso fare tutto, e tutti gli esami li devo ripetere annualmente,però dato che devo prendere l'aereo, posso prenderlo? Corro qualche rischio? Grazie infinite.




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non corre alcun rischiosa fare alcuna cosa.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org