Utente 591XXX
gentili dottori,
mi permetto di scrivervi per chiedervi un consiglio.
Quest'oggi sono scivolato in giardino su una pozza di fango e della terra è penetrata nell'unghia dell'alluce in quanto ero in ciabatte.
in parte sono riuscita a rimuoverla con pediluvio e pulizia ma ne è rimasta un poco in profondità ho provato a tagliare un poco di più l'unghia per meglio rimuovere la terra ma non posso certo aasportare mezza unghia! corro pericoli ? rischio infezione? ho deterso la zona con betadine e fasciato con garza impregnata di betadine.
è sufficiente od è meglio che magari domani mi rechi al pronto soccorso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
No il PS non serve. È semplicemente necessario mantenere pulita la zona interessata con pediluvio in acqua tiepida e amuchina. Non cerchi inoltre di tagliare l'unghia in alcun modo.
[#2] dopo  
Utente 591XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo
Dr.Rossi,
la ringrazio del tempestivo ed esauriente responso.
ammetto che sono un pò più tranquillo ora!
oggi ho effettuato pediluvio con amuchina come da Lei suggeritomi. Quante volte mi consiglia d ripetere tale operazione bastano 2-3 volte al giorno?
siccome ieri, come detto, ho tagliato in pò l'unghia scoprendo il limite con la carne viva oggi alla pressione mi dava fastidio nella deambulazione, ho quindi disinfettato e fasciato il dito . ho fatto bene od è meglio tenerlo all'aria?
Grazie di nuovo
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Il taglio dell'unghia come le ho detto non ha ragione di essere. Tenga disinfettata la zona con Betadine soluzione chirurgica. I bagni con amuchina due volte al giorno sono corretti.
[#4] dopo  
Utente 591XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo
Dott.Rossi,
desidero ringraziarla per il suo gentile consulto ed assistenza.