Utente 263XXX

Gentile dott.
dopo aver curato l'infiammazione del nervo sciatico con Voltaren,su consiglio del medico di base che mi sospettava una carenza di B12 dovrei usare Nicetile 500 per tre mesi. Ho già terminato un mese ma nel frattempo mi sono spostata all'estero dove questo farmaco è introvabile e in particolare l'acetilcarnitica. Sono riuscita a trovare solo delle fiale da 1 gr con principio L-carnitina 100mg e altri due eccipienti e aromi vari e delle capsule con principio sempre L-carnitina però 400 mg sotto forma di tartrato(spero di aver tradotto bene) oltre a 10 mg di coenzima Q10 e altri estratti di frutta per un tot di 450mg di capsula. Quale è meglio visto che vorrei terminare la cura che finora mi ha dato buoni risultati? Infine cosa manca o cosa ha in più la L-carnitina dalla L-acetilcarnitina del Nicetile?
Spero di cuore che mi risponderà. Grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
la carnitina è diversa dall'acetil canitina la quale ha un effetto mirato per il sistema nervoso
[#2] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
Esiste una valida alternativa o mi conviene farmi spedire Nicetile?Grazie infinite per la vs risposta
[#3] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
Inoltre mi può dire se sia l'acetil canitina che la l-carnitina non andrebbero prese se si assume acido acetilsalicidico 75mg? Grazie per la vs rsposta
[#4] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
per non interrompere la terapia sarebbe opportuno continuare con nicetile,nessun problema con l'acido acetilsalicilico