Utente 159XXX
Gentili Dottori, da circa 2 mesi soffro di un dolore inguinale che coinvolge anche il testicolo sx. Il mio medico mi ha prescritto una visita urologica. L'urologo dopo la visita e un ecografia mi ha detto che andava tutto bene a livello testicolare. Mi ha cmq consigliato un ecodoppler per evitare un varicocele. L'esito dell'ecodoppler:" Testicoli normoperfusi, presenza di numerosi vasi venosi ectasici 0.38 cm sovratesticolari ma con lieve reflusso durante manovra di valsalva." Il medico che mi ha fatto l'ecodoppler ha detto che secondo lui va tutto bene e che il varicocele è davvero misero per dare problemi. Mi ha cmq consigliato uno speriogramma e visita andrologica, poi mi ha detto che è strano che nessun medico mi abbia dato un antinfiammaotrio per il dolore. Dopo 2 mesi ho ancora dolore soprattutto quando mi piego in avanti o di lato. Se sono disteso non ho problemi.
Non ho ancora fatto lo speriogramma.
Potrebbe essere qualche nervo infiammato? Se così, a chi mi devo rivolgere.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile signore, le cause di dolore inguino-scrotale sono varie. Spero di farle cosa utile postandoLe il link di una richiesta simile alla Sua assai recente:

http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/298522/Dolore-testicolo-sinistro-e-inguine


Se ha ancora domande Le posti pure. Cordiali saluti