Utente 265XXX
salve,sono una donna di 47 anni,vi faccio presente la mia attuale situazione clinica...eseguo una gastroscopia + una biopsia nell'agosto di quest'anno e riscontro: gastrite atrofica cronica lieve,ad attivita' lieve,linfonodulare,della mucosa antrale.HP positivo.
DESCRIZIONE MACROSCOPIC n.5 frammenti bioptici(fe)
RISULTATI:non alterazioni di rilievo a carico del calibro e della mucosa dei 2/3 superiori dell'esofago.A livello del III inferiore la mucosa si presenta iperemica.linea z a 34m dall'ads,di aspetto regolare.cardias a 36cm dall'ads,incontinente in intero e retrovisione.non interazioni di rilievo a carico del fondo e del corpo gastrico.a livello antrale la mucosa si presenta intensamente iperemica e sono presentierosioni croniche complete.biopsie.Si esegue la biopsia antrale per la ricerca enzimatica dell'helicob.pyl.superato il piloro,beante,si esplora il bulbo e la IIporzione duodenale che nn presentano alterazioni di rilievo.
Prendo il peridon 2volte al di +il peptazol
la mia dott.dice che nn c'e' nulla di cui preocc. ....gia' avuto esperienze passate con mia madre che ha avuto un tumore allo stomaco ,ed in + non mi convince la mucosa linfonodulare...ed i frammenti bioptici...ho paura...
GRAZIE PER OGNI EVENTUALE CHIARIMENTO...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Non deve preoccuparsi perché l'istologia non evidenzia nulla di preoccupante. È però opportuna una visita gastroenterologia per una corretta terapia. tenga presente che il primo passo per un miglioramento della situazione è un importante calo ponderale.
[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
posso fare il breath test per vedere se effettivamente il batterio persiste?grazie mille per la sua diagnosi..
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prima di pensare all'eradicazione si consulti con il gastroenterologo.