Utente 268XXX
Gentili Dottori, sono stato operato una settimana fa per un varicocele sx di III grado tramite accesso inguinale e legatura alta di due vene spermatiche. A distanza di una settimana, appunto, mi è praticamente impossibile rimanere in posizione supina o seduto, sento immediatamente delle forti fitte da poco sotto la ferita fino al termine dell'inguine, testicolo escluso. Ciò ovviamente mi impedisce di dormire, se non in posizioni da equilibrista. L'unico modo per trovare sollievo è quello di rimanere in piedi. Volevo sapere se questa condizione, unita ad un certo fastidio ad urinare, sia normale.

Grazie e buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile ragazzo, i dolori riportati fanno venire in mente una irritazione dei nervi a livello della ferita chirurgica (nervo ileo-inguinale). Potrebbe essere utile assumere sistematicamente farmaci antidolorifici, ma trattandosi di ferita recente è assolutamente opportuno che si faccia vedere ed eventualmente medicare dagli specialisti che hanno effettuato l'intervento. Cordialità