Utente 602XXX
Salve a tutti
Premetto che non sono sicuro di aver scelto la specialita' medica per questo problema...e sinceramente non so nemmeno dove possa collocarsi...
Da vari anni ho notato che ho sempre le mani fredde anche quando e' caldo.
Questo problema se non ricordo male mi sembra di averlo riscontrato dopo essermi sviluppato (fino a 15anni ero basso, dopo 1 anno e mezzo sono cresciuto di circa 20cm)
ora ho 24 anni e questo problema continua a persistere...
Esiste una soluzione a questo problema? Mi hanno suggerito di prendere delle pastine di canfora...

Grazie
Ivan

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Egr. sig. Ivan, il suo problema è verosimilmente da catalogare come " acrocianosi " ovvero " una sindrome delle estremità degli gli arti superiori ed a volte inferiori
di carattere vascolare ".
Per cui tale patologia non è di competenza prettamente dell'ortopedico o del chirurgo della mano, ma essendo dovuta a turbe su base circolatoria, dovrebbe rivolgersi ad uno specialista Angiologo o ad uno Specialista di Medicina o Chirurgia vascolare.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 602XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore :)