Utente 270XXX
Gentilissimo Dottore,
È da 3 mesi che soffro di dolore al petto. Questo dolore a volte arrivò allo sterno, altre volte alle costole sotto il seno sx.talvolta questo dolore arriva al braccio sx o all'ascella sx. È un dolore quasi sempre presente che si presenta già dalla mattina appena mi sveglio. Ho fatto una visita cardiologia con elettro ed eco cardiogramma, tutto nella norma tanto che il cardiologo non mi ha prescritto ulteriori controlli. Circa 3 settimane fa sono andata al pronto soccorso a causa del dolore, hanno eseguito due elettrocardiogramma, analisi del sangue e controllo degli enzimi, rx torace anche qui tutto nella norma. Recentemente ho iniziato a fare una ginnastica correttiva posturale perché il fisioterapista mi ha detto che potrebbe essere un nervo infiammato la causa del mio dolore. Secondo Lei è un'ipotesi plausibile? La ri grazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' sicuramente plausabile, e direi che il cuore va escluso assolutamente...
Si affidi serenamente al fisoterapista e veda come và.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio infinitamente, quindi è normale anche il dolore alla schiena che alle volte è come una sensazione di bruciore mentre altre è proprio dolore?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è normale, ma non è imputabile al cuore. Confermo il consiglio che le ho dato.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo dottore,
La ringrazio.