Utente 267XXX
Egregio dottore ,
ho avuto diverse gravidanze chimiche,le invio il risultato dell'esame del liquido seminale di mio marito per avere un suo prezioso parere :

Esame liquido seminale : esame colturale : nessuna crescita significativa di comuni patogeni

Esame seminale :

N° giorni di astinenza precedenti al prelievo : 3 ( consigliati da 3 a 5 gg )
Fluidificazione completa ( si o no ) : si
Odore : normale
Viscosità : normale
Aspetto : grigio chiaro
Volume ml : 3.2 ( V.N. > 2.0 ml )
P.H. : 8 ( V.N. 7.2-8.0 )
S M I dopo fluidificazione : 38 (0-80 scarso / 81-160 medio / > 160 buono)
Test di longevità SMI dopo due ore 11
Perdita dopo due ore in percentuale del 71.05 (V.N. perdita del parametro inferiore al 40 %)

Numero di spermatozoi / ml 7.5 milioni (V.N. > 20 milioni)

Numero di spermatozoi / eiaculato 24 milioni (V.N. > 40 milioni)

Spermatozoi mobili progressivi (a+b+c) 11.5 % (V.N. > 50 %)
Morfologia anormale in % 72.5 % (V.N. < 70%)

Note: progenitori,leucociti,emazie nei limiti e flora batterica non visibile
presenza di teste acaudate e notilità ridotta al tipo " C "
Spermiocoltura negativa

La ringrazio,distinti saluti



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,aldilà dei numeri e delle percentuali espresse dallo spermiogramma,rimangono le 5 gravidanze che testimoniano il grande potenziale di fertilità della coppia.Non fa alcun cenno ad una diagnosi andrologica,la qual cosa mi fa sospettare che Suo marito non sia mai stato visitato da un andrologo e si sia limitato al solo controllo seminale...Da ultime notizie avute,i figli si cercano e fanno in due.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore e la ringrazio della sua tempestiva risposta.
E' da molti anni che mio marito si cura da un medico andrologo locale.
Gli venne diagnosticato un lieve varicocele al testicolo dx, ma dato che non disturbava ...gli disse che non andava toccato.Negli ultimi 3/4 anni circa ha avuto diverse prostatiti,anche acute, curate con una cp di Prostamev plus al di' e 1 supposta di Topster al di' .Ultima terapia effettuata in Aprile per 20 giorni , al controllo successivo non risultava piu' dolente, eco nella norma,gli ha consigliato un controllo fra sei mesi. Il medico che lo segue non crede che il motivo delle gravidanze chimiche avute possa essere dato da un problema legato alle caratteristiche del liquido seminale...ma dato che i figli si desiderano e si fanno certamente in due....mio marito ha effettuato il controllo ,come ci e' state consigliato poi da uno specialista online,con il risultato che ha osservato.Desideriamo dover evitare altri spiacevoli simili eventi, ma desideriamo altri figli, la ringraziamo per il suo prezioso contributo alla vita, distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...quanti anni ha Suo marito?Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
37 ad Aprile,grazie
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...da quanto ho compreso,i cinque figli avuti hanno una genesi casuale,e,in assenza di episodi patologici specifici,ritengo che il quadro seminale sia stato sempre simile all'attuale,per cui approfondirei,nella coppia,la diagnostica su eventuali episodi flogistici e,in ultima analisi,genetica.Cordialità.