Utente 272XXX

Ho 46 anni e due anni fa mi è stato diagnosticato PFO con un numero di MES maggiore di 40 come per shunt di grado moderato-severo. Aneurisma del setto interatriale tipo 3RL sec. Olivares. Gliosi aspecifica. Soffro di frequenti cefalee ed ho avuto un episodio di amaurosi oltre un anno fa.
Dovendo fare un viaggio aereo nazionale di tratta circa 2 ore vorrei sapere quali precauzioni prendere o se è del tutto sconsigliato.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' opportuno che lei assuma cronicamente aspirina e che programmi la chiusura del difetto interatriale in una struttura di sua fiducia.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dottore, mi orienterò senz'altro verso una struttura specializzata per programmare un eventuale intervento per PFO. Tuttavia, le chiedo se al momento assumendo la sola cardioaspirina, in attesa della visita cardiochirurgica, posso affrontare un volo aereo di 2 ore senza problemi.
La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo che puo' volare, con buona approssimazione senza problemi.
Arrivederci
cecchini