Utente 273XXX
Salve io e mia moglie stiamo tentando di avere un bambino. Mi è stato consigliato di assumere FERTIMEV ma prima vorrei scrivere i miei esami del liquido seminale eseguiti lo scorso anno.

volume: 4,5 ml
astinenza: 4 gg
ph: 8.0
aspetto: proprio
Fluidificazione: completa
Viscosità: aumentata +

concentrazione spermatozoi
Numero/ml: 150.000.000
Concentrazione/eiaculato: 675.000.000
Motilità (1h)
Motilità progressiva: 50%
Motilità totale: 55%
Morfologia
Tipici: 30%
Atipici: 70%

Forme atipiche
Leucociti/ml/v.n. inferiore 1*106/ml): 200.000
Emazie: assenti
Elementi linea speratografica: Presenti
Zone di spermioagglutinazione: Rare
Cellule di sfaldamento: Rare
Corpuscoli prostatici: Presenti



la mia domanda è: per migliorare la motilità dei miei spermatozoi, è necessario prendere il FERTIMEV?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in medicina,prima di prescrivere una terapia,si pone una diagnosi...E' stato mai visitato da un andriologi?Non vorrei che sia stato il solo ginecologo a prescrivere la terapia senza averLa visitata.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Si, ci sono stato per un'infezione (e mi aveva prescritto gli antibiotici e oprescritto anche queste analisi per la fertilità). Dopo aver letto i risultati, mi aveva detto inzialmente di non prendere niente e poi, se in via naturale, non ci fossimo riusciti mi avrebbe prescritto un integratore (senza dirmi quale).
Sono passati diversi mesi, a mia moglie la ginecologa ha da poco prescritto FERTIFOL e FERTFOL PLUS mentre io, consultandomi con un amico che ha preso FERTIMEV (che, a suo dire, è un integratore) e si è trovato benissimo volevo sapere se, in base ai miei esami, posso prenderlo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...quindi è il Suo amico a prescriverlo...Leggo che la moglie ha 37 anni,presumo che Lei ne abbia qualcuno in più e,quindi,non si può perdere tempo prezioso.Va da se che può assumere il medicinale in questione ma la posta in giuoco è molto più grande,per cui segua i consigli di un esperto andrologo che,sinergicamente al ginecologo,possa ottimizzare i modi ed i tempi.Viceversa,non credo sia il caso di affidarsi...al caso.Cordialità.