Utente 252XXX
Buongiorno mio marito 56 anni affetto da moderata stenosi aortica . causata da una valvola che non funziona bene. La valvola è la tricuspide che è invece bicuspide.Da ieri accusa forte capogiro. alla misurazione della pressione ha circa 120 /65 con 55 pulsazioni che oscillano tra 52 e 59 nell'arco di altre misurazioni e la temperatura corporea di 34,8/ 35. per la sua patologia lui assume cardioaspirina una a pranzo e mezza neolotan alla mattina. Da circa sei mesi assume cymbalta 60 mg e alprazolam 0,50 una a giorno per una depressione. Può essere una cosa pericolosa? io sono molto preoccupata ma lui non vuole andare al pronto soccorso. la ringrazio molto buongiorno

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi : e' normale avere la valvola aortica tricuspide (e' patologica quando e' bicuspide).
I valori che lei riporta non devono destare alcuna preoccupazione
Puo' essere utile eseguire un prelievo per il dosaggio degli ormioni tiroidei
Ne parli con il suo medico
Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Ma infatti (forse non mi sono espressa bene) la valvola è bicuspide ed è anche stenotica. comunque i dosaggi degli oromi tiroidei sono già stati fatti precedentemente e risultano nella norma. La cosa importante è che i valori delle pulsazioni e della temperatura siano comunque accettabili. E la ringrazio per la risposta. salve e grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori di frequenza e temperatura non mi pare debbano destare alcuna preoccupazione
Arrivederci
Cecchini