Utente 444XXX
Egregio dottore, mia madre ha una cardiopatia eschemica, nelle ultime analisi gli è risultato una carenza di calcio, volevo sapere se questa carenza può portare ad un ipertrofia cardiaca e se mi può spiegare il significato di questa ipertrofia.E inoltre come mai il calcio non sale con le compresse di cacitmil (di base 10000)?
Grazie per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
mi permetto di risponderle vedendo il suo consulto ancora inevaso, sperando di far cosa utile e a lei gradita.
Credo si tratti di ipocalcemia lieve, altrimenti sua mamma avrebbe manifestazioni eclatanti.

Le cause di ipocalcemia sono tantissime:

a) Il deficit di vitamina D è un'importante causa di ipocalcemia. Esso può essere secondario a un apporto alimentare insufficiente o a patologie epato biliari; anche la mancata esposizione al sole è una causa di carenza acquisita. La carenza di vitamina D è associata non solo a ipocalcemia ma anche ipofosfatemia. Non basta somministrare il calcio ma bisogna spesso associare anche la vitamina D.

b) problemi renali, anche da cause tossiche, che causino tanto una perdita di calcio quanto una diminuizione della capacità di convertire la vitamina D; iperfosfatemia di origine renale

c) carenza di magnesio con deficit relativo di paratormone.

d) ipoparatiroidismo

e) carenza proteica che riduce il calcio legato alle proteine (asintomatica)

f) particolari farmaci, compreso l'uso di diuretici come la furosemide...

g) altre condizioni

Quindi non basta solo determinare i livelli di calcio, ma bisogna anche vedere la vitamina D, il Magnesio, il Fosforo, il Potassio ecc. Anche la vit.C ha qualche ruolo; bisogna poi fare un equilibrio acido-base.
certamente la carenza di calcio influisce sulla contrattilità miocardica e dà segni cardiologici; nelle forme gravi di ipocalcemia si possono avere aritmie gravi e blocchi cardiaci. Una carenza relativa altera la forma delle onde. La carenza di calcio causa spasmi muscolari,ma non sono in grado di dirle se c'è una correlazione con la patologia cardiaca di sua mamma. Posso dirle che il cuore si ipertrofizza certamente quando è sottoposto a regimi di pressione alta (aumenta di volume il ventricolo sinistro); poi ci sono forme di ipertrofia non dipendenti dalla pressione, ma questa causa è quella che noi medici riscontriamo con maggiore frequenza.

La saluto cordialmente e le faccio tanti auguri
Agnesina Pozzi
[#2] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio molto per le spiegazioni che mi ha dato sono stati molto utili a mia madre.Le mando un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Mi fa piacere di esserle stata d'aiuto. Ricambio i saluti

Agnesina Pozzi