Utente 232XXX
Cari dottori.
In questi giorni soffro di un fortissimo raffreddore e, premettendo di aver sofferto di una fastidiosa candida vaginale un anno e mezzo fa, ho notato come si sia forse ripresentata ma in maniera strana. Dico forse perchè presumo, ma non sono sicura, che sia candida; infatti durante la giornata mi capita a volte di avere delle perdite di mucosa bianca (che in parte sono a palline) inodore, mentre le perdite di candida hanno solitamente un odore abbastanza brutto. In contemporanea, si presenta un bruciore all'interno della vagina che però non è insopportabile come quando avevo avuto una vera e propria candida e soprattutto avviene sporadicamente. Dunque non riesco a capire, perchè mi capitino questi brevi eventi in cui sembra abbia la candida per poi scomparire nelle altre ore della giornata.
Distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Due consigli:
- effettui un tampone vaginale per la coltura del micete;
- una visita immunologica (deficit immunitari potrebbero "aiutare" la candida a crearle deiproblemi).

Cordiali Saluti