Utente 275XXX
buongiorno,

oggi ho ritirato i risultati del secondo spermiogramma fatto da mio marito (36 anni) (il primo esame è stato eseguito il 30 ottobre) e rispetto al referto precedente questi risultati mi hanno allarmata:

tempo di fluidificazione incompleta dopo 30' - rif. completa entro 30'
volume 2.5 ml - rif. >1.5
ph 9.0 - rif. > 7.2
viscosità aumentata - rif. nella norma
colore biancastro lattescente - rif. grigio opalescente
n. spermatozoi 10 x 10^6/ml - rif. >15
n. totale 25 x 10^6 - rif. > 39
rapidamente progressivi dopo la prima ora 20% - rif. >32
mobili totali dopo la prima ora 30% - rif. > 40
forme normali 80% - rif. > 40
anomalie della testa 10%
anomalie del collo 5%
anomalie della coda 5%
leucociti alcuni
emazie alcune
cellule della linea germinativa assenti
zone di agglutinazione rare

commento
liquido a viscosità aumentata non fluidificato per numerosi coaguli grossolani a due ore dalla raccolta. spermatozoi a morfologia per lo più normale e per il 20% rapidamente progressivi. presenti alcuni leucociti, emazie ed alcuni cristalli di spermina.

nel precedente referto le cose erano tutte nella norma (eccetto la motilità):
ph 8.5 - rif. > 7.2
viscosità nella norma
n. spermatozoi 20 x 10^6/ml - rif. >15
n. totale 40 x 10^6 - rif. > 39
rapidamente progressivi dopo la prima ora 20% - rif. >32
mobili totali dopo la prima ora 40% - rif. > 40

come è possibile che in 20 giorni sia cambiato tutto?
vi prego di darmi qualche indicazione su cosa potrebbe essere accaduto perchè sono davvero spaventata di questo cambiamento.

vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Lo spermiogramma può avere qs variabilità,
Va cmq indagato sulla presenza dei coaguli nel liquido seminale di suo marito( infiammazione prostatovescicolare?)
Utile una visita urologica
[#2] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettrice, i valori dello spermiogramma variano nel tempo in tutti gli individui , senza allarmarsi ripeta l'esame tra qualche settimana associandolo a una spermiocoltura e lo faccia valutare a un andrologo della sua zona .
Distinti saluti
[#3] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille ad entrambi.

aggiungo che la scorsa volta era stata eseguita la spermiocoltura con i seguenti risultati:

ricerca micoplami nessuna crescita
ricerca clamidia negativa (tv 12)
nessuna crescita di batteri patogeni gram negativi, gram positivi anaerobi e aerobi. nessuna crescita di miceti.

provvederemo comunque a ripetere l'esame e a sottoporci a visita specialistica.
posso chiedervi se ritenete ci possano essere indicazioni di un varicocele? oppure questi risultati sono indicativi di un processo infiammatorio/infettivo?

vi ringrazio nuovamente
[#4] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Processo infiammatorio,il varicocele per ora non è in discussione.