Login | Registrati | Recupera password
0/0

Peli neri sotto il meto

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012

    Peli neri sotto il meto

    Salve ho 22 anni e sin dall'adolescenza ho dei peli sotto il mento neri e duri, ma pochi,e ho cercato di toglierli usando un metodo "stupido" con creme depilatorie per il viso e pinzetta!dopo di che con il tempo sono diventati più numerosi e folti.Da luglio di quest'anno ho deciso di fare elettro-depilazione sino ad oggi ho fatto 9 sedute,ma i peli ricrescono sempre anche nello stesso punto dove l'estetista li toglie, alcuni sono più fini e morbidi, altri duri e neri .Non sopporto più questi peli mi stanno facendo uscire pazza!!(ho fatto la vista ginecologa e non risulta nessuna cisti) ora vi chiedo:
    -come mai continuano a ricrescere??
    -faccio bene a continuare con l'elettro?
    -quando tempo ci vuole per un miglioramento?



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 18 Medico specialista in: Odontoiatria e odontostomatologia

    Perfezionato in:
    Medicina estetica

    Risponde dal
    2007
    Gentile Utente,

    ad oggi la tecnica più avanzata per l'epilazione duratura permanente (è questa la corretta dicitura in ambito medico) è quella effettuata col laser.

    L'elettrocoagulazione, tecnica di più antica origine, è senza dubbio efficace ma di certo meno confortevole; per questo e per altri motivi è oggi poco usata.

    Ribadisco, come già fatto in passato, che quando rivolge una domanda su questo sito le rispondono dei medici; altra cosa è l'epilazione fatta dalle estetiste, alle quali è proibito per legge l'uso di strumenti utilizzabili solo da medici. Presso le estetiste sono a volte disponibili strumenti a potenza ridotta e laser defocalizzati la cui efficacia non è paragonabile agli strumenti medicali.

    Detto questo, tengo a precisarle che con nessuna tecnica è possibile raggiungere uno stato di assenza dei peli totale e definitiva. Questa non è una mia opinione personale: è quanto ci permette di ottenere la fisiologia stessa del bulbo pilifero.

    Anche se ha pochi (da quanto ho capito) peli nella regione del mento, la percentuale di successo che è realistico ottenere è la stessa che possiamo raggiungere in altre zone del corpo maggiormente coperte da questi annessi.

    E' realistico prevedere una riduzione del 70-80 per cento dei peli presenti: alcuni di essi non ricresceranno più mentre altri saranno schiariti e miniaturizzati (più piccoli e sottili).

    Si affidi quindi ad un medico estetico che tratti con laser la zona interessata ed otterrà di certo il miglior risultato ottenibile in questo campo.


    La saluto cordialmente,
    Dott. D. Laquintana
    www.domenicolaquintana.it

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Gentile Dott. D. Laquintana,
    la ringrazio per la vostra risposta, purtroppo al momento non posso effettuare per questioni economiche "il Laser", in quanto costa molto. Spero di farlo al più presto possibile, anche perchè ho sentito anche da conoscenti che è un metodo efficace.



Discussioni Simili

  1. Ampliamento dei seni frontali
    in Medicina estetica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17/12/2012, 22:54
  2. Le sopracciglie ricrescono?
    in Medicina estetica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22/12/2012, 20:37
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/07/2014, 02:29
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15/12/2010, 17:47
  5. Tatuaggio
    in Medicina estetica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06/05/2010, 17:52
ultima modifica:  24/10/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896
 
@media only screen and (max-width: 767px) { #banner { display:none;} }