Utente 279XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 27 anni e da qualche giorno al tatto provo dolore al testicolo destro. Di recente poi, a seconda della posizione, mi capita di provare brevi dolori alla base dello scroto (in basso verso dietro) o, talvolta, appena sopra la gamba sempre sulla destra. Al tatto non mi sembra vi siano corpi estranei.
Ieri sono andato da un medico che, senza visitarmi, mi ha detto che sarà una lieve tensione dovuta a troppa attività sessuale o a troppo scarsa attività e mi ha detto di prendere un anti infiammatorio in bustine (il principio attivo è ketoprofene sale di lisina).
Vorrei sapere se davvero si può essere certi della diagnosi senza nemmeno aver fatto una visita od un esame di qualche tipo e quindi posso stare tranquillo o se conviene che io vada lunedì da un altro medico.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se dovessi darle un consiglio utile riconsulti in diretta un esperto andrologo ed urologo e con lui, dopo attenta e precisa valutazione specialistica, ridiscuta la sua reale situazione clinica.

Nel frattempo, se poi desidera avere notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.


Cordiali saluti.