Utente 282XXX
Gentile Dottore , nel mese di novembre 2011 ho avuto un episodio di sospetta polmonite a seguito del quale ho effettuato a gennaio 2012 una tac torace alta definizione smdc e con il seguente referto: " Esame eseguito con scansioni assiali di 1 mm di spessore, ad intervalli di 10 mm con tecnica ad alta risoluzione. Esiti fibrosclerotici apicali bilateralmente. Area di aumentata densità' con aspetto a vetro smerigliato a livello del segmento posteriore del lobo superiore destro. Ispessimento scissurale a destra. Micronodulo di circa 4 mm in sede basale a destra. Micronodulo calcifico di circa 4 mm in sede basale a destra. Cavità pleuriche libere da versamenti. Alcuni linfonodi mediastinici con diametro trasverso massimo di circa 10 mm".
A giugno 2012 ho effettuato un RX torace con seguente referto: "non lesioni pleuro-polmonari in fase attiva. Seni costo-frenici liberi. Ombra cardiovascolare nei limiti". Sono un uomo di 49 anni che ha fumato per 20 anni circa 17 sigarette al giorno ed ho smesso di fumare da 7 anni. Non ho avuto altri episodi di malattia e pratico regolarmente attività sportiva all'aperto.
Vorrei conoscere se è necessario a distanza di un anno effettuare degli esami di controllo e quali, in particolar modo per i due micronoduli e per i linfonodi.
La ringrazio anticipatamente dell'attenzione che vorrà dedicarmi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Le alterazioni descritte possono essere compatibili con malattia infiammatoria come quella che ha avuto nel novembre 2011.
Come ex fumatore potrebbe fare dei controlli annuali con Rx torace.
Si rivolga comunque al suo curante che, conoscendola bene, potrà seguirla nel tempo
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la disponibilità.