Utente 280XXX
Dottori buon giorno e buone feste. Ho una domanda che credo sia stupida, ma per certezza vorrei porla a voi. Ho sentito parlare di miocardite come evento abbastanza raro e questo mi conforta. Vorrei sapere se una sinusite puó provocare miocardite, anche se credo di no. Inoltre, per quanto riguarda lo sport, con semplici tosse e raffreddore posso tranquillamente fare ina leggera corsetta senza forzare eccessivamente? Parlo per precauzione. Cordialmente grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Qualunque malattia infettiva può teoricamente causare una miocardite, ma questo fortunatamente accade solo eccezionalmente. Pertanto può stare tranquillo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2013
Grazie dottore. Mi scusi ho una curiosità ulteriore. Ho una temperatura corporea mediamente intorno ai 35 gradi. Secondo lei è normale?
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Alcune volte la temperatura corporea misurata in sede ascellare può risultare alcuni decimi di grado inferiore, anche nei soggetti sani, senza che questo rivesta caratteri di patologia.
Cordiali saluti
[#4] dopo  


dal 2013
Dottore salve! È un bel pó dall'ultimo consulto!!! Le vorrei chiedere una cosa. A volte, dipende molto dalle posizioni che assumo, sento il battito cardiaco nell'orecchio. Pensa sia grave? Ho fatto una visita cardiologica a novembre e tutto è a posto... Grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Stia pure tranquillo, il sintomo che descrive non sembra proprio rivestire alcuna importanza.
Cordiali saluti
[#6] dopo  


dal 2013
Dottore salve. Ho una domanda più sensata. A seguito di extrasistoli avvertite ho effettuato tutti gli esami del caso a novembre( visita con ecg ed eco, test ergometrico ed holter 24). Mi hanno rassicurato dicendomi che sono benigne, scomparendo durante lo sforzo e non essendo in gran numero(1 sola in 24 ore). Sono ventricolari. Sono peró perplesso. Ora non ne avverto quasi più, se non qualche volta solo mentre faccio jogging( 1 o proprio raramente 2 in circa mezz ora). Secondo lei mi dovrei preoccupare o posso continuare la corsa tranquillamente? Grazie mille
[#7] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Non capisco il motivo della Sua perplessità.
Riassumendo: a novembre, in seguito a sensazione di palpitazioni, si è sottoposto a numerosi accertamenti cardiologici che sono risultati tutti nella norma. Ora che il sintomo è quasi del tutto sparito, perchè dovrebbe preoccuparsi?
Continui pure la Sua attività fisica, e non faccia troppo caso se dovesse percepire di nuovo sporadiche extrasistoli, che non rivestono alcun carattere di pericolosità.
Cordiali saluti
[#8] dopo  


dal 2013
Grazie dottore. Ero perolesso solo perchè non capisco per quale motivo quell una o due extra le avverto solo nella corsa. Ma in fondo non essendo pericolose... Vedró di non farci caso. Mi ero preoccupato solo perchè avevo sentito che se si hanno sotto sforzo sono pericolose, ma con tutti i controlli che ho fatto credo e spero di poter stare tranquillo. Come anche lei suggerisce.Grazie ancora