Utente 285XXX
Buongiorno sono maschio 25 anni.
Da 14 anni avanti avevo una leggerissima curvatura sono sempre stato un soggetto ad alta masturbazione, Negli due anni si è accentuata una curvatura verso sinistra di circa 20 gradi verso sinistra, ho paura che questa situazione possa aggravarsi con il tempo, dandomi difficoltà nei rapporti sessuali.
Cosa posso fare per raddrizzare il pene senza ricorrere alla chirurgia?
Andropenis ( articolo venduto per ingrossare ) potrebbe essere utile al mio problema?
Se devo ricorrere alla chirurgia quanto può costare questo tipo di intervento? tale intervento potrebbe causare danni alla mia attività sessuale? ( non in termini di lunghezza).

Vi ringrazio già in anticipo per ogni vostra risposta.
Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, a parte che quell' aggeggio non funziona per le curvature congenite, una curvatura, come lei riferisce di 25°, non dovrebbe essere patologica. Ma comunque il suo occhio potrebbe non essere obbiettivo. Si faccia vsitare da esperto collega, anche perchè in genere, su 10 ragazzi che pensano di averlo storto, uno solo ce lo ha. Nessuna paura e vada da collega.
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Spiacente di non poterla ringraziare per la sua risposta dottore, ma non ha risposto minimamente alle mie domande.

A me non interessa l'angolatura, non mi interessa il coito o non il coito, io voglio il mio organo riproduttivo diritto,
come quando una donna vuole farsi il seno perché più bello, stessa cosa io, quindi non mi interessano angolature o cose simili o che magari sia dritto, io lo vedo non dritto e voglio e sono disposto a qualsiasi cosa perché lo sia.

Quanto può costare più o meno fare un operazione chirurgica in tal senso?
Quali sono i rischi?
ci sono dei metodi per raddrizzarlo senza chirurgia?


Cordialità


[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
"Spiacente di non poterla ringraziare per la sua risposta dottore, ma non ha risposto minimamente alle mie domande."
SPIACENTE: OHIME' MISERO E MESCHINO POTO' MA SUPERA L' AMBASCIA DI AVERLA DELUSA? LA PREGO DIA A QUESTO POVERO VECCHIERELLO L' OPPORTUNITà DI SCATTARSI LEGGENDO SOTTO.



"A me non interessa l'angolatura, non mi interessa il coito o non il coito, io voglio il mio organo riproduttivo diritto",
ERRORE DEVE ESSERE UN PO ARQUATO, SENNO' SI SPACCA. SE E' TROPPO ARQUATO LO SI OPERA, SENNO' NO.
Il link allegato parla di peni piccoli, ma il caso è identico.
http://www.medicitalia.it/giorgiocavallini/news/2755/Pene-piccolo-e-ornitorinchi