Utente 159XXX
Sono una ragazza di 20 anni, al mio ragazzo hanno effettuato 4 mesi fa un trapianto cardiaco, i medici dissero che era l'unica possibilità per salvargli la vita. Lui ha 24 anni, vorrei gentilmente sapere quali sono esattamente le aspettative di vita, quanti anni si può vivere con un cuore nuovo?
Spero in una vostra risposta al più presto,
Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Allora mi scusi , gli hanno già fatto il trapianto e non me lo dice?
Mi aveva detto che ci avevano ripensato
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Veramente io non ho mai parlato di questo argomento con NESSUN medico di medicitalia, è la prima volta che chiedo un consulto su questo argomento qui.
Può gentilmente rispondermi?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Evidentemente ci sono due 24 a Reggio Emilia con lo stesso problema.....
Si può vivere una vita normale di qualità e di durata.

Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Ciò significa che potrà vivere anche 50 anni tenendo conto anche degli effetti della terapia immunosoppressiva?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Teoricamente si.
Un paziente che ho seguito per tanti anni, trapiantato nel 1985 e' deceduto due anni fa per tumore.
Cordialmente
[#6] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
dottore mi scusi, sono sempre io, volevo chiederle una cosa: è possibile che un cuore trapiantato possa smettere di funzionare da un momento all'altro?
Il mio ragazzo sembra stia benino, ma io ho il terrore di questa cosa...
La ringrazio.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il,cuore trapiantato va incontro allo stesso processo di invecchiamento di quello nativo, ed è sottoposto alle stesse malattie. Altrimenti tutti ci faremmo trapiantare il cuore per non morire mai.
Arrivederci
Cecchini