Utente 218XXX
Buonasera,
il 14/01 sono stata sottoposta ad alloplastica secondo LIechtenstein per ernia inguinale destra.
Essendo affetta da coagulopatia emorragica congenita (malattia di Von Willebrand di tipo 1), sono stata ricoverata in data 13/01 per avviare alla mezzanotte del 14/01 terapia con Tranex cpr 500 mg x2 ogni 8 ore. Un'ora prima dell'intervento mi veniva somministrato per via endovenosa Fanhdi 3000 UI, dalla 1^ alla 3^ giornata mi viene somministrato sempre per via endovenosa e sempre alla stessa ora Fandhi 2000 UI. In 1^ giornata mi viene somministrata la prima puntura di Arixtra con la quale proseguirò fino alla 14^ giornata assieme al Tranex.
Oggi ho rimosso i punti, la ferita appare in ordine.
Volevo porre alcune domande: quanto tempo devo stare a riposo prima di poter riprendere le mie normali attività come la pulizia della casa? Ieri sera ho dovuto pulire tutta la cucina perché trovata invasa da insettini, quindi ho fatto saliscendi da una scaletta, togliendo e mettendo stoviglie e cibo nelle credenze, non vorrei aver esagerato.
Un'operazione di ernioplastica può causare emorragia dopo qualche giorno? In tal caso come me ne accorgo? Ho la vagina gonfia e molto arrossata, quando faccio la pipì e mi asciugo con la carta il clitoride fa male, è una conseguenza dell'intervento? Porto le calze antitrombo, una volta finita la mia terapia le posso togliere o devo togliere gradualmente?

Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Queste domande avrebbe dovuto rivolgerle ai chirurghi e all'ematologo che ha seguito il suo caso. In linea di massima le calze anti trombo vengono rimosse al momento della ripresa delle normali attività. Quanto riguarda la ripresa delle attività fisiche dopo due settimane dall'intervento non vi sono piu controindicazioni.