mano  
 
Utente 215XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni e le scrivo perchè da qualche ora ho un dolore fortissimo al dito indice della mano destra, laterale. ' un dolore lancinante ma che dura qualche secondo, poi se tocco il dito sparisce, dopo un po' ritorna e così via.(Dopo la fitta se tocco la parte mi fa ancora malissimo, come se avessi uno spillo dentro). Mi sembra un dolore alla vena, se questo è possibile, non di certo agli arti. Ho cercato in internet ma col risultato di spaventarmi per le diverse possibilità, tra le quali una specie di trombosi alle dita. Non fumo, ho da qualche anno geloni alle dita delle mani causati dal freddo, soffro molto il freddo in generale, in particolare a mani e piedi che ho sempre freddissimi, anche in casa. Le mie dita non mi sembra siano diventate troppo rosse, o blu, sono come al solito..questa fitta ogni tanto mi sta venendo anche in qualche altro dito, o sul dorso della mano ma meno forte.
La ringrazio in anticipo per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,

data la sua giovane età le consiglio di effettuare un esame eco doppler agli arti superiori: sicuramente la patologia che lei mi riferisce è da ascriversi ai cosidetti " geloni" , quindi è possibile che la terapia vada seguita principalmente nei mesi freddi.

In ogni caso, sarà il collega chirurgo vascolare a valutare e prescrivere, dopo le dovute analisi.
Nel frattempo qualche consiglio pratico: eviti il freddo e il caldo intensi ( un esempio: quando rientra in casa anzichè sciacquare le mani con l'acqua rovente - uso comune- lo faccia in modo graduale, scaldandola via via che le mani riprendono colore ) e faccia uso di guanti e creme.


Cordiali saluti,