Utente 888XXX
Buongiorno Dottori,
vi scrivo perchè sto avvertendo degli strani dolori al petto.
Ho 29 anni, non sono sovrappeso e conduco una vita relativamente sana.
Stamattina però, ho avvertito diverse volte dei dolori localizzati all'interno del petto proprio sotto lo sterno. Questi dolori consistevano in fitte della durata di pochi secondi, anche se abbastanza forti...anzi, per la precisione, il dolore parte piano, arriva al suo apice e poi dirada fino a scomparire.
Quando ho iniziato ad avvertire queste fitte ero a stomaco vuoto, ora ho mangiato ma ne ho comunque avvertita un'altra.
Essendo io molto ipocondriaca, e avendo fatto l'enorme errore di cercare su internet, ora sono terrorizzata che possa essere un avvisaglia di un problema di cuore, anche perchè ora mi sto concentrando molto per sentire se il dolore torna, e inizio a sentirmi molto tesa.
Questo dolore sembra quasi un dolore muscolare, solo che è localizzato internamente al centro del mio petto ed ho notato che l'ho sentito una volta anche ispirando profondamente e sforzandomi per andare in bagno.
Sto provando a stare calma ma non nascondo che la cosa mi agita molto, e dato che soffro anche di attacchi panico e ansia non vorrei degenerare, dato che mi trovo anche a lavoro...
Grazie a chiunque puo darmi delle informazioni in merito

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo di piterla tranquillizzare...il dolore non sembra avere le caratteristiche dell'origine cardiaca e quando poi si verifica in condizioni di riposo difficilmente lo è (solo in pazienti con pregressi importanti alterazioni coronariche e non mi sembra il suo caso). Tuttavia per tranquillità se dovesse ripetersi può recarsi in un PS per un ECG da eseguirsi durante il dolore.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 888XXX

Iscritto dal 2008
Dottor Rillo la ringrazio infinitamente per la pronta risposta.
Devo dire che per adesso non ho avuto altri dolori.
Purtroppo la mia ipocondria tende sempre a gettarmi nel panico, per quanto io cerchi di appellarmi al buonsenso e alla calma.
Senz'altro se i dolori dovessero ripetersi seguirò il suo consiglio.
La ringrazio ancora di cuore.
Buona giornata e buon lavoro