Utente 138XXX
Buonasera,
fra due settimane verrò sottoposto in anestesia locale a un piccolo intervento di circoncisione parziale. Il mio urologo mi ha detto che si tratta di un intervento banale, mi ha chiesto di portargli solo gli esami del sangue e verrò dimesso poche ore dopo l'intervento.
Il mio psichiatra mi ha prescritto un anno fa, per un disturbo di ansia e attacchi di panico (che si manifestano solitamente con una forte e fastidiosa tachicardia) mezza pastiglia di un betabloccante chiamato congescor 2,5, da assumere la mattina, per evitare che il cuore galoppi eccessivamente, congiuntamente a alprazolam assunto al bisogno.
Volevo sapere prima di parlarne direttamente con l'anestetista che vedrò solo il giorno dell'intervento se esistono interazioni tra il betabloccante in questione e l'anestetico locale, se dovrei sospenderlo prima degli esami del sangue o prima dell'intervento, oppure non sospenderlo affatto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, a mio avviso non deve sospendere nulla, ma dovrebbe parlarne con l'anestesista ben prima dell'intervento, poichè il collega potrebbe anche ritenere indicata una visita cardiologica ed un ECG se non lo ha mai effettuato da quando ha i suoi disturbi.
Per il resto problemi di interazione non ce ne sono ed una sospensione, in un momento di stress come è un accesso in Sala Operatoria, potrebbe anche avere un risvolto negativo.
Spero di essere stata chiara, saluti.
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno, grazie per la risposta. Verrò operato domani in day surgery e oggi sono stato sottoposto a esami del sangue e ECG, tutto nella norma (ma paziente ansioso) Non ho parlato con l'anestesista (credo perchè l'intervento verrà effettuato in anestesia locale) ma ho parlato del congescor che assumo a chi mi ha fatto gli esami.
Data la mia ansia, domani vorrei chiedere un leggero sedativo prima di entrare in sala operatoria. E' compatibile con l'assunzione concomitante di un betabloccante?
La ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Certamente, al suo ricoverò chieda di parlare con un anestesista che deve esserci disponibile anche se lei viene operato in A.Locale, e faccia presente la sua situazione di ansia. Sarà sua cura scegliere tra i farmaci li disponibili, quello più adatto a Lei.
Saluti.