Utente 285XXX
Salve, sono un pò preoccupato per la salute del mio cuore, ho da sempre avuto questi sintomi:
Cardiopalmo (nel corso di una giornata, soprattutto la notte sento i battiti del mio cuore battere nel petto)
e raramente anche Extrasistole.
A volte sono causati per motivi mentali, come ad esempio paura ma ora sto iniziando ad aver paura dell'infarto. Dite che con questi sintomi dovrei andare da un cardiologo a farmi monitorare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, lei deve curare e bene l'ansia che l'assilla. Certo che a 19 anni vivere in questo modo con la paura di avere un infarto da un momento all'altro, quando è l'età più bella per vivere senza pensieri.!!!!!...Credo proprio che abbia bisogno di uno psicologo
Cordialità
[#2] dopo  


dal 2015
Facendo finta che non ho problemi di ansia, questi sintomi potrebbero essere pericolosi?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No.......
[#4] dopo  


dal 2015
Ok, quindi quando ho questi sintomi posso stare tranquillo? perchè molto volte appunto mi spavento di ciò
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non si spaventi....se non ci riesce da solo ad autocontrollarsi si rivolga pure ad uno psicologo....
saluti cordiali
[#6] dopo  


dal 2015
Salve dottore, anche ieri notte ho avuto il cardiopalmo, ovvero durante la notte sentivo il mio cuore battermi forte nel petto. Cosa posso fare per evitare il cardiopalmo?
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
A mio giudizio nulla... se non chiedere aiuto ad uno psicologo per riuscire ad autocontrollarsi...
[#8] dopo  


dal 2015
Ma quindi il cardiopalmo dipende dallo stato emotivo di una persona?
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' la causa più frequente. Se dovesse dipendere da accelerazioni non fisiologiche del suo cuore dovrebbe essere immotivato e così non è per lei e in ogni caso dovrebbe documentarlo con un ECG. Ora però la pregherei di non insistere in un inutile ping pong di domande e risposte poichè personalmente le ho già espresso il mio pensiero e il mio consiglio : si faccia seguire da uno psicologo.
Cordialmente ......