Utente 224XXX
buongiorno,
Ho 37 anni e da tre settimane prendo 3 cp di entocir a causa della scoperta del Morbo di Crohn.
Volevo sapere se fosse normale che nel tardo pomeriggio mi si scatenino un numero importante di extrasistole che mi accompagnano fino alla sera tardi per poi scomparire alla mattina.Questo fenomeno va avanti da circa una settimana.
Soffrendo di TSVP il mio cuore e' monitorato ogni anno tra eco e ecg e oltre a questo i risultati sono sempre stati negativi.
La causa puo' essere l'assunzione del budesonide?

Vi ringrazio in anticipo
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Se per TSVP intende tachicardia parossistica sopraventricolare, visti i sintomi che lamenta sarebbe senz'altro il caso di sottoporsi nuovamente ad una visita specialistica cardiologica con eventuale registrazione ECG delle 24 ore (Holter), per documentare se il disturbo fosse riconducibile ad una recidiva dell'aritmia sopraventricolare e poter quindi intervenire con un'adeguata terapia.
Infine, non vedo alcuna possibile correlazione fra l'utilizzo di budesonide e l'insorgenza di extrasistoli.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dottore,
Come da suo consiglio mi sono sottoposto ad un ecocardiogramma dove il risultato e' stato:ventricolo sinistro di normali dimensioni e contrattilita'; prolasso valvolare mitralico.Non versamento pericardico;buon compenso.
Inoltre ho effettuato anche Holter 24 ore di seguito il referto:registrazione indicativa di extrasistole ventricolari fequenti,monomorfe,isolate,prevalentemente diurne.Fasi di tachicardia sinusale.Extrasistole sopraventricolari rare.Assenza di modificazioni significative sel tratto st o pause patologiche.
episodi ventricolari isolati: 3519 BI & TRIGEM:5&1
episodi sopraventricolari:14 BI&TRIG 0&0

Come Le avevo detto nel consulto precedente questi episodi mi si sono scatenati dopo l'assuzione del budesonide.Non nascondo di essere un tipo ansioso pero' lo ero anche prima di prendere il farmaco e se non e' quello non saprei cosa possa scatenarmi questo numero importante di extrasistole ventricolari.
Volevo sapere cosa ne pensasse dopo gli esami che ho effettuato e se queste ext. ventricolari possano essere pericolose
La ringrazio in anticipo
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Con i limiti di un consulto a distanza e senza poter prendere visione diretta del Suo ECG dinamico, mi sento comunque di tranquillizzarLa in quanto il tipo, il numero e la distribuzione oraria delle extrasistoli non sono significativi per alcuna aritmia che possa destare preoccupazione.
Le confermo infine che, finora, non mi risulta sia stata descritta alcuna correlazione fra le extrasistoli stesse e l'utilizzo di budesonide.
Cordiali saluti