Utente 291XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni, sulla zona "destra" del collo ho un linfonodo ingrossato da circa 1 anno. Quando l'ho scoperto mi sono fatto la radiografia e mi è risultato un linfonodo ingrossato, mi ha consigliato di utilizzare degli antinfiammatori. Però, a distanza di 1 anno non è scomparso. Ultimamente mi è comparso un linfonodo (di piccolo spessore) sotto la mandibola. Cosa può essere??? Cosa dovrei fare??? AIUTATEMI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile signore
la prima cosa da fare in questi casi è di farsi controllare dal suo medico curante che, dopo una accurata visita, Le prescriverà la terapia o gli accertamenti ritenuti più opportuni.
Un aumento dei linfonodi può essere determinato da svariate cause, magari semplicemente infiammatorie, che può regredire dopo opportuna terapia, ma è sempre necessario che un medico la visiti e formuli una ipotesi diagnostica.

Cordiali saluti