Utente 291XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni, sulla zona "destra" del collo ho un linfonodo ingrossato da circa 1 anno. Quando l'ho scoperto mi sono fatto la radiografia e mi è risultato un linfonodo ingrossato, mi ha consigliato di utilizzare degli antinfiammatori. Però, a distanza di 1 anno non è scomparso. Ultimamente mi è comparso un linfonodo (di piccolo spessore) sotto la mandibola. Cosa può essere??? Cosa dovrei fare??? AIUTATEMI

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signore
la prima cosa da fare in questi casi è di farsi controllare dal suo medico curante che, dopo una accurata visita, Le prescriverà la terapia o gli accertamenti ritenuti più opportuni.
Un aumento dei linfonodi può essere determinato da svariate cause, magari semplicemente infiammatorie, che può regredire dopo opportuna terapia, ma è sempre necessario che un medico la visiti e formuli una ipotesi diagnostica.

Cordiali saluti