Utente 279XXX
Salve, vi scrivo per conto di mio padre, ha 50 anni ed ha problemi di pressione alta da diversi mesi. inseguito alle analisi del sangue e delle urine, l'unico valore elevato è stato l'aldosterone. vi riporto i risultati:
249 (valori di riferimento clino: 8-150; orto: 35-300)
la visita dal cardiologo è prevista per lunedi. per il momento vorrei sapere perchè mi da solo un valore (quello di 249) quando c'è la distinzione tra orto e clino.
grazie mille.

p.s. ho letto su internet che bisogna eseguire le analisi prima dopo aver marciato e poi dopo 3 ore di riposo...ma a mio padre non hanno detto nulla, è andato a fare il prelievo e basta...senza marcia nè risposo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio utente,
il sospetto clinico di un iperaldosteronismo va confermato con la presenza di dati di laboratorio quali: ipokaliemia,alcalosi metabolica,asse renina angiotensina aldosterone elevati,ipertensione malcontraollabile.Ritengo giusto il suo commento,il prelievo va eseguito eseguendo un adeguato wash out farmacologico e determiante accortezze.ritengo però un valore basale di 249 elevato e degno di attenzione.Si affidi con fiducia ai colleghi curanti per le indicazioni del caso.
Cordiali saluti
Dr Remo Luciani
[#2] dopo  
279547

dal 2013
la ringrazio, potrei chiederle gentilmente se il cardiologo come specialista di riferimento va bene?
oppure dovremmo rivolgerci ad un nefrologo?
[#3] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
egregio utente,
avendo iniziato un eprcorso terapeutico diagnostico in ambiente cardiologico continuerei con sicuerezza in ambito cardiologico.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
279547

dal 2013
salve, mio padre si è recato dal cardiologo il quale (prima delle analisi) aveva detto che se il valore dell'aldosterone sarebe stato nella norma...non avrebbe dovuto continuare gli esami, al contrario, avrebbe dovuto effettuare una risonanza magnatica. (poichè in seguito alla ecografia addominale che comprendeva reni, surrei i fegato...non si è evidenziato nulla).
ho posto al cardiologo la domanda suddetta sulla distinzione tra orto e clino...e sul fatto che il valore sia uno solo...ha risposto che siccome ha fatto il prelievo da riposato, sicuramente il range da considerare doveva essere quello orto (35-300) e dunque il 249 è nella norma.

per il momento non deve eseguire la risonanza nè altro...ma ha detto di fare L'holter pressorio.

gentilmente, vorrei sapere se è d'accordo con queste decisioni, grazie mille.