Utente 266XXX
gentile Dr. dagli esami del sangue sono risultate le piastrine un po' basse 125..... Il mio medico mi ha detto che molto e' dovuto al coumadin e alla cardioaspirina e che quindi adesso la prossima settimana il cardiologo valutera' il togliere uno di questi due farmaci. Ma davvero il coumadin e la cardioaspirin influiscono sulle piastrine e sui globuli rossi?. Io comunque mi sento bene. Grazie infinite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non so come mai lei assuma sia il warfarin che l aspirina, ad ogni modo nessuno di queri die farmaci influenza lamconta poasteinica.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Assumo questi 2 farmaci perche' ho avuto un'ischemia coronarica. Adesso il cardiologo dovrebbe togliermene uno. Vado a controllo l'8 marzo. Per conoscenza prendo anche il torvast 40 il seacor, il tareg ed il plavix. Mi ha detto che vuole rivedere le coronarie. Che fa' mi rientra dentro l'arteria? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A parte che non capisco cosa lei intenda sicendo" che fa mi rientra dentro larteria.." Vedo che lei assume due antiaggreganti paistrinici ed il warfarin. Evidentemente deve avere dei notevoli problemi coronarici.
Ad ogni modo la conta piastrinica non è modificata dalla terapia in atto
Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Il problema e' che ho le coronarie a " forma di rosario" e lei sapra' cosa significa. Comunque mi e' stato inserito uno stent nella coronaria circonflessa. e l'infarto e' stato molto leggero infatti la traccia nell' ECG e' appena accennata. Infatti il mio cardiologo intende togliermi subito uno fra i 2 antiaggreganti e il warfarin. Speriamo sia quest'ultimo. Intendevo dire che siccome al controllo dei 3 mesi mi disse cheprima di farlo mi avrebbe ricontrollato le coronarie, chiedevo a Lei come lo fa' questo controllo. la ringrazio infinitamente e spero che mi risponda ancora. saluti
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se le rifara la coronarografia deve chiederlo al suo cardiologo, io non posso certo saperlo.
La saluto cordialmente
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dr. a distanza di 3 mesi ho rifatto ieri gli esami del sangue . tutto nella norma anche le piastrine che sono ritornate a livello 178. l'unico dato aumentato rispetto a 3 mesi fa' anche se sempre nella norma e' il CK che e' passato da 95 a 140 . Che senso dare a questo dato? Lo chiedo a Lei che e' un esperto cardiologo. Grazie e saluti
[#7] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Scusi ancora io prendo il torvast 40 e il mio medico ha detto che le statine in linea di massima aumentano le transaminasi anche se ancora nel mio caso non esiste pericolo.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le,statine sono ben tollerate ed i suoi esami dimostrano che lei le tollera benissimo
Arrivederci
Cecchini
[#9] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dr. come lei ben sa io dopo l'ischemia coronarica avevo la cura triplice : Plavix, cardioaspirin e coumadin. Ieri pomeriggio sono stato al controllo dopo 6 mesi dall'evento (6 e mezzo per la precisione) con tutti gli esami ematici fatti e dal cardiologo richiesti. Dopo una lunga ed attenta visita e dopo i due esami strumentali ecg ed ecocg mi ha trovato molto bene: la traccia dell'infarto si nota appena sull'ecg e l'eco evidenzia un muscolo cardiaco molto tonico con 67 bm e pa 80 140 (ma ero un po' agitato). Insomma per farla breve mi ha detto di averci pensato e ripensato ed e' giunto alla conclusione di escluder il coumadin e di lasciare i due antiaggreganti che dovro' prendere per molto tempo e forse sempre. Mi ha detto di fare il mio solito stile di vita, camminare abbastanza (cosa che gia' faccio) e di tenere sotto controllo almeno ogni 3/4 mesi gli esami del sangue anche perche gli altri due farmaci sono il tareg ma soprattutto il Torvast. Lei che pensa di tutto cio? Grazie della Sua pazienza
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Solitamente la terapia di pazientio con il quadro coronarografico si prosegue appunto con la doppia antiaggregazione (aspirina+clopidogrel).
Se non avesse problemi di fibrillazione atriale , se le cavita ventricolari ed atriali non sono aumentate marcatamente di volume, il Coumadin viene interrotto dopo circa 6 mesi.
Per cio' che riguarda il modesto aumento del CPK totale, tenga conto che questo risultato si altera anche se il giorno prima del prelievo lei avesse fatto attivita' fisica come ad esempio camminare e quindi non e' imputabile di per se alla statina.
Cordiali saluti
[#11] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Nella cartella non c'e' traccia di fibrillazione no soffi o altri rumori. Un piccolo rigurgito mitralico (2+) di pochissima importanza al momento da tenere sotto osservazione ma senza preoccupazione alcuna. Questo mi ero dimenticato di scriverLe. Mi scuso e ringrazio ancora
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quindi penso anche io che lei possa interrompere il coumadin
Arrivederci
[#13] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dr. Cecchini, le faccio un'ultima domanda che per l'eccitazione di non dover prendere piu' il coumadin non ho fatto al mio cardiologo : 1) L'effetto combinato plavix-cardioaspirina da sicurezza nella prevenzione trombotica? 2) Il rischio emorragico togliendomi il coumadin mi e' diminuito? Lo so' che sto' diventando noiso ma le prometto che su questo argomento non la disturbero' piu'. Grazie ancora e buona giornata
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L associazione clopidogrel aspirina è ottima ma ovviamente togliendo il coumadin ridurra il rischio emorragico ed elevera' un po' quello di teombosi.
Arrivederci