Utente 293XXX
sono un ragazzo di 17 anni e ho una ragazza della mia stessa età e abbiamo un rapporto sessuale (non protetto) più o meno regolare,abbiamo perso la verginità insieme,e una settimana fa dopo averlo fatto mi sono accorto di avere tre pallini rossi tipo ferite che però non mi fanno per niente male intorno alla base della glande,a volte mi prudono un pò però poi passa,fatto sta che ancora non mi sono passare e neanche sono peggiorate non sò cosa fare non sò con chi parlarne perchè mi vergogno apparte la mia ragazza non lo sà nessuno, e forse li ho passato qualcosa anche alla mia ragazza perchè da quando l'abbiamo fatto lei quando urina sente un leggero bruciore sono un pò spaventato perchè non sò cosa fare e non sò cosa pensare, vorrei dei pareri o degli aiuti.
grazie in anticipo (vi dico che quando l'abbiamo fatto aveva le sue cose)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i rapporti sessuali possono,vicendevolmente,trasmettere anche banali infiammazioni che non devono allarmare.Ne parli con il medico di famiglia e colga l'occasione per sottoporsi ad una routinaria visita specialistica a termine di sviluppo,analogamente alla Sua ragazza.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
grazie per avermi risposto subito,farò subito dei controlli.però volevo sapere un suo parere se magari può essere qualche malattia venerea o una malattia grave o qualcosa del genere.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...qualora venisse dimostrata la presenza di agenti etiologici dell'infiammazione,ll contagio viene definito venereo.Cordialità.