Utente 238XXX
Gentile dottore , da tempo accuso dolori al petto.Ho pensato di fare un ecocardiogramma, dove mi è stato riscontrato quanto segue: ventricolo sinistro di normali dimensioni e cinesi e funzione globale conservata.
Rimaneggiamento dei lembi valvolari mitralici con lieve insufficienza.Valvola aorta tricuspide con insufficienza valvolare lievemoderata.
sezioni dx non dilatate con pressioni del piccolo circolo nella norma.
Il medico di base mi ha consigliato un buon cardiologo con ripetizione dell'esame.il medico che ha effettuato l'esame. mi ha detto di fare controlli periodici, di non sollevare pesi, di non andare in palestra, di non fare bici ecc. di cure e medicinali non ha detto nulla.
secondo lei a 42 anni posso fare una vita da 80enne? visto che già mi limito a fare tanti movimenti particolari, avendo subito nel 2008, un intervento al torace destro per pneumotorace recidivante.
Mi dia un consiglio, visto che l'appuntamento dal cardiologo è quasi a fine marzo.
La ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se il quadro ecocardiografico è effettivamente quello che descrive non dovrebbe essere così importante da determinare una forte limitazione della sua normale attività. Del resto da quanto mi sembra di avere inteso l'ha fatto per una sintomatologia che difficilmente è legata al problema riscontrato. Mi sento di confermare il consiglio che le è stato dato di ripetere l'esame per una conferma del quadro strumentale.
Saluti cordiali