Utente 195XXX
Salve dott, volevo gentilmente porre alla vs. attenzione il mio caso, qualche anno fa tramite una visita all'otorino mi era stato diagnosticatouna leggera infiammazione al labirinto, curata e risolta in pochissimi giorni...
un mesetto fa, ho purtroppo riscontrato l'influenza stagionale, con febbre a 39 gradi e dolori lancinanti alla testa contosse secca, tutti curati con augmentin per una settimana... con conseguenze asd oggi non risolte, dopo 4 settimane mi ritrovo ad avere dei giramenti di testa, che sono migliorati rispetto a settimane fa, ma ad oggi mi creano ancora problemi... esempio ieri non le ho avute per niente oggi si, mi sto curando, su prescrizione del mio medico curante con microser 16mg giono e sera, qualcosa è migliorata, ma mi sembra che la sindrome di meniere ce l'ho tutta....
ho provato a pulirmi l'orecchio dx, dopo la solita doccia, e ho sentito subito fastidio alla gola con conseguente tosse, come se il tutto fosse mostruosamente sensibile e collegato, anche perchè giorni fa proprio quest'orecchio mi diventava caldo al di dentro fino alla gola, con una sensazione di bruciore.... ma il tutto può essere collegato anche alla bocca dello stomaco per gastrite?????
Dott. rimango in attesa di un suo gentile cenno (soluzione) sul mio caso.... grazie mille.... Enzo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
La sindrome di Menière ce l'ha tutta? Quindi lei ha un rumore fisso in un orecchio, una riduzione di udito nello stesso orecchio che peggiora prima della vertigine ed una vertigine ricorrente durante la quale vede girare il mondo per almeno 20 minuti? Bene, se questo è corretto, lei ha una malattia di Menière, per la quale deve iniziare un trattamento specifico. Siccome però io ho dei dubbi sulla diagnosi, magari una visita specialistica con una serie di esami (almeno esame audiometrico tonale, impedenzometrico e vestibolare) potrebbe darci qualche indicazione più precisa.
Restiamo in attesa.
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Salve dott., grazie di tutto, ho effettuato gli esami da un otorino, e non ha evidenziato nulla di tutto ciò già descritto... ma con il passare del tempo la situazione non migliora, per l'otorino era solamente una lievissima vertigine posizionale all'orecchio sx, ma oggi per esempio accuso da stamane un certo senso di instabilità, che non mi fa stare tranquillo... inoltre, ho sempre fastidio dietro gli occhi all'interno della testa, con doloretti per tutta la testa, sparsi....grazie tante...