Utente 179XXX
Gent.mi,
lunedì 11.03.13 ho effettuato un intervento di ernioplastica inguinale sinistra.
Il 19.03 ho rimosso i punti e volevo un vostro parere sulla mia attuale situazione.
La ferita si presenta lievemente gonfia nella parte bassa, all'incirca nella stessa posizione in cui fuoriusciva l'ernia prima dell'intervento. Questo è normale? Può essere dovuto alla presenza della retina inserita?
Il dolore interno è ancora fastidioso. Portare una pancerina contenitiva può portarmi sollievo?
Da giorni ho difficoltà ad urinare, con un flusso lento e con bruciore nella parte inguinale bassa. Può essere normale? A cosa può essere dovuto?
Per finire già prima dell'intervento, soprattutto quando camminavo molto, l'ernia mi causava bruciore e dolore, con senso di pesantezza e dolenza sino al testicolo sinistro. Anche adesso dopo l'operazione il dolore e il senso di pesantezza del testicolo sinistro sono presenti. Le due cose potrebbero essere connesse tra di loro?In caso contrario avete altre ipotesi?Bisogna aggiungere che da molto tempo ho un forte dolore alla coda dell'epididimo sx, con varie verifiche effettuate che hanno però escluso problemi testicolari.
Con l'occasione posso chiedervi se avere un orgasmo potrebbe comportarmi particolari fastidi, forse è troppo presto?
Confidando in un vostro prezioso contributo di pensiero porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il gonfiore come le avranno certamente spiegato è causato dal corpo estraneo che deve essere riconosciuto dall'organismo. Pertanto è normale nei primi tempi dopo l'intervento. Anche il fastidio è normale nelle prime settimane. L'attività sessuale può provocare fastidio e dolore dovuto allo sforzo.
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Grazie, mentre per quanto riguarda il problema al testicolo e le difficoltà/bruciori nell'urinare?
Inoltre, la sola eiaculazione non dovrebbe portare dolore?