Utente 624XXX
gentilissimi dottori,
sono un ragazzo di 19 anni e ho l'arcata dei denti superiori in avanti
di un cm o quasi,volevo sapere se è possibile con un intervento
maxillo facciale correggere questa malocclusione di seconda classe.
grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Guglielmo Ramieri
20% attività
8% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Carissimo,

è quasi certamente possibile correggere una eccessiva protrusione mascellare. La terapia necessaria probabilmente sarà ortodontico-chirurgica, ma potrebbe essere anche solo ortodontica (soli apparecchi).
Le possibili soluzioni sono più di una, e la scelta richiede un esame clinico.

Per chiarirsi le idee, suggerisco che Lei senta sia il parere di un ortodontista (ve ne sono molti capaci nella sua città), sia anche quello di un chirurgo maxillofacciale (per questo faccia riferimento ai Centri indicati nel sito della Società Italiana di Chirurgia Maxillo-facciale, www.sicmf.org).

Cari saluti.
[#2] dopo  
Utente 624XXX

Iscritto dal 2008
gentilissimo dottore,
mi sono consultato con il dentista
la terapia potrebbe essere solo ortodontica però per raddrizzare i denti ci vogliono un anno e mezzo.Io non c'è la faccio più a vedermi con questi denti così brutti.voglio sapere se magari si può fare lo stesso un intervento chirurgico maxillo facciale per velocizzare il tutto.
grazie per la risposta di prima è stata sicuramente utile.
[#3] dopo  
Utente 624XXX

Iscritto dal 2008
non ho a disposizione un'altra vita.se mi può dare una risposta al più presto la ringrazio altrimenti
arrivederci e grazie.
[#4] dopo  
Prof. Guglielmo Ramieri
20% attività
8% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Mi sembra che l'ortodontista ritenga di poter risolvere adeguatamente la malocclusione col solo trattamento ortodontico.
Un eventuale intervento chirurgico probabilmente non renderebbe il trattamento più breve, e richiederebbe comunque anche un'apparecchiatura ortodontica.

E' importante che la scelta del trattamento sia guidata dalla qualità del risultato, e non dalla velocità. Ortodonzia o chirurgia ortodontica si rivolgono a situazioni differenti.
Quindi le ribadisco il mio suggerimento: dopo aver discusso con il suo ortodontsta, senta il parere di un chirurgo maxillo-facciale.
[#5] dopo  
Utente 624XXX

Iscritto dal 2008
grazie
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Cristiano
20% attività
0% attualità
0% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Caro paziente a grandi linee le malocclusioni possono essere corrette o con metodiche puramente ortodontiche o in maniera combinata, eseguendo quindi un trattamento ortodontico chirugico.
le due metodiche si escludono a vicenda, quidi se inizia il trattamento ortodontico convenzionale non potrà eseguire la chirurgia e viceversa. Per maggiori informazioni le consiglio di prendere il parere anche di un chirurgo maxillo facciale. Abitando ad Agrigento potrebbe recarsi a Palermo oppure a Messina.Nel caso volesse venire a Messina non esiti a contattarmi.