Utente 104XXX
Buongiorno da quando avevo 11 anni mi è stata riscontrata una insufficienza valvolare aortica causata dai reumatismi. attualmente è sotto controllo annualmente. Ho 44 anni e ad oggi la mia cardiologa mi ha detto che al momento posso ancora andare avanti. attualmente è diventata ins.valv. moderata severa. due volte la settimana frequento la piscina e ieri l'altro sono sempre andato facendo solo 20 minuti di nuoto libero leggero a rana. sono comunque molto ansioso. Mi chiedo se con la patologia che ho posso andare in piscina senza fare attività agonistica (anche perchè non sono amante di sport). fare 20 minuti di rana, fermarsi ogni tanto come faccio causa sforzo eccessivo. grazie per la sua cortese collaborazione professionale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se la insufficienza valvolare è definita moderata severa è opportuno che lei prenda in considerazione l intervento chirurgico. Specie alla sua giovane eta non c è niente da guadagnare per il paziente nel procrastinare l intervento.
Ogni attivita fisica , con questa patologia, crea un sovraccarico di lavoro marcato al cuore, con conseguente tendenza all aumento di volume del ventricolo sinistro.
Le consiglio quindi di evitare sforzi
Cordialita
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
grazie.
vorrei dirle che la mi cardiologa ( la conosce di fama ed è una cara amica) ha fatto controllare la coronarografia al chirurgo dell'humanitas che ha dato esito negativo. quindi per il momento ha detto ancora di aspettare anche perchè non ho affanni a salire e scendere le scale. vorrei essere rassicurato per il fatto che venti muniti tranquilli in piscina potrebbero provacare sforzi eccessivi. so che le chiedo molto ma sa sono preoccupato per questo. la cardiologa mi ha detto che la mia valvola rispetto all'anno scorso è invariata. il prossimo controllo sarà a dicembre prossimo. adesso mi manca il respiro. spero non provenga dallo sport. ma la cardiologa mi ha detto che da fermo è solo un dovuto ad ansia. non ne sono certo. grazie infinite
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente non posso avere i dati che la sua cardiologa possiede, e quindi cio che le ha detto è senz altro piu attendibile della mia opinione.
Tenga comunque conto che la insufficienza aortica è per decenni perfettamente tollerata e quindi difficilmente si riesce a convincere il paziente ad operarsi prima che i sintomi si presentino
Arrivederci
Cecchini