Utente 126XXX
Buongiorno, mia madre(65 anni), dopo aver avuto la rimozione di diversi linfonodi nella gamba sinistra a seguito di un intervento, ha un problema di gonfiore e rischio flebiti, permanente(spero di no).
Con l'occasione di un viaggio a Milano vorrei fargli fare una visita completa e accurata del problema, considerato che diversi medici hanno espresso diverse opinioni.
Preferirei sapere quale struttura è più adeguata, in città, per il problema esposto.
Magari già ad una prima visita, oltre alla solita chiaccherata con il medico, anche un check up completo.
Sperando di essere stato chiaro, ringrazio..
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
siamo spiacenti, ma le regole del sito non consentono di fornire le indicazioni che ci richiede.
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Salve, per una visita angiologica mi hanno consigliato i risultati dell'Ecodoppler arterioso e venoso.
La paziente ha effettuato questi esami circa un'anno fa.
Andrebbero ripetuti oppure potrebbero andar bene ai fini di una prima visita?
Da considerare che il problema è una conseguenza dell'intervento che ha subito e non una disfunzione della gamba.

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
È possibile che i sintomi riferiti siano quelli di un linfedema secondario postchirurgico piuttosto che di una insufficienza venosa "a rischio di flebite".
Una visita è necessariamente atto preliminare a qualunque indagine strumentale.