Utente 174XXX
salve circa 3 settimane fa ho notato sul dito anullare non al livello dove vi si mette l'anello ma nella parte dove si piega il dito aveo un dolorino tanto da far fatica a tenere mani su voltante ,ora è diventata un pò più grossa essendomi recata dal chirurgo per un controllo post operatorio safena ,glielo fatto veder e mi ha detto che è una ciste tendinea e che di solito spariscono da sole come sono venute di applicare delle pomate e nel caso diventasse troppo grossa da non riuscire a muover il dito allora solo in quel caso verrebbe tolta ha dato la colpa anche al lavoro che faccio <pulizie > che rende facili questi fenomeni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

queste cosiddette cisti (meglio parlare di gangli sinoviali) possono formarsi a prescindere dall'attività lavorativa svolta.

Raramente si riassorbono spontaneamente, molto più spesso diventano più grandi.

Se le dà fastidio, conviene toglierla.

Buona giornata.