Utente 526XXX
Salve.
Giovedi 21 dovro operarmi per una fistola.
Opereranno in anestesia totale e per seconda intenzione.
Volevo sapere se per voi è la metodologia giusta quella che hanno deciso i medici.Soprattutto volevo sapere quanto tempo dovro stare allettato in attesa che la ferita guarisca.
AH mi consigliate un antodolorifico per le medicazioni o no?
Che dite?
Aiuto!
Vi ringrazio per l'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Attilio Nicastro
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Caro Utente,
l'intervento per fistola perianale può essere esguito sia in anestesia generale che in anestesia periferica e locale. Le tecniche chirurgiche attuate sono diverse e dipendono principalmente dalla esperienza del chirurgo che propone l'intervento. La tecnica aperta prevede medicazioni cadenzate nel post-operatorio e la guarigione della ferita dipende da molte variabili, non ultima dall'individualità del paziente.
Cari saluti
Attilio Nicastro
Chirurgo - Colonproctologo
www.attilionicastro.it
[#2] dopo  
Utente 526XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per la sua risposta ma sa dirmi quanto sono dolorose questa medicazioni??E un tempo approssimtivo medio almeno?Inotre volevo sapere se nn potro uscire di casa dopo l'operazione...nel senso posso uscire a prendere un caffe, o a mia estate sara a vedere gli europei nel letto?La ringrazio molto!