Utente 306XXX
Vi scrivo perchè sono molto preoccupata,ho fatto un ecocolordoppler cardiaco e questo è il risultato
aorta diametro della radice ai limiti(38mm) Dilatazione dell'aorta ascendente (45mm) Normali le dimensioni dell'arco(28mm)Pareti ispessite. Semilunari ispessite.Velocità di flusso anterogrado nei limiti Presenza di jet da rigurgito di lieve entità.Mitrale Anulus e lembi ispessiti. Velocità di flusso anterogrado nei limiti;E67cm/sec;A:104cm/sec
Presenzadi jet da rigurgito di lieve entita.
Atrio sinistro : Volume aumentato(area 24cmq)
Ventricolo sinistro:Volume nei limiticon EF globale conservata (LVIDd:55/30mm;EDV:97ml; EF;67%
Spessori parietali SIV12mm; PW: 11mm .Non appartenenti anomalie della cenesi regionale.
Sezione destre : nei limiti
Polmonare : Diametro del tronco comune e dei rami principali nei limiti. Velocità di flusso anterogrado nei limiti.
Tricuspide: normale per morfologia. Jet da rigurgito di lieve entità. PAPs 34mmHg Pericardio nei limiti.
Conclusioni Dilatazione dell'aorta ascendente.Dilatazione atriale sinistra

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
All'ecocardiogramma è presente una ectasia dell'aorta ascendente, non ha invece significato clinico la dilatazione atriale.

Effettuerei un nuovo esame ecocardiografico con sonda transesofagea per identificare la presenza di una bicuspidia valvolare aortica associata, che potrebbe rendere più aggressivi sull'eventuale trattamento della patologia aortica ed una angio TC del torace con mezzo di contrasto.

In questo modo si avrà una idea estremamante precisa della situazione e potrà discutere serenamente della situazione con un Cardiochirurgo.

Al momento non c'è nessuna preoccupazione. Sono situazioni comuni ed in ogni caso risolvibili.

Una raccomandazione però: tenga sotto controllo la pressione arteriosa.

E' l'unico fattore su cui si possa agire per evitare un possibile incremento delle dimensioni dell'aorta ascendente e scongiurare un trattamento chirurgico della patologia aortica in futuro.

Non esiti a contattarmi per qualsiasi altra necessità.

GI

iaci.giuseppe@hsr.it
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio moltissimo per la sua risposta , che è molto chiara e mi ha spiegato molte cose .