Utente 285XXX
Durante la notte, quando cerco di addormentarmi mi capitano delle extrasistole solamente in alcune posizioni:
Se sono supino, quindi con la pancia verso l'alto non sento nulla, ma se mi metto a pancia in giù oppure mi appoggio sulla spalla sento sempre vicino lo stomaco un colpetto, e questo và avanti finchè non mi metto a pancia in su. Da cosa può essere scaturita questa cosa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Vi sono varie possibili spiegazioni per la sintomatologia da Lei descritta, essenzialmente due:
1) in determinate posizioni, come quelle da Lei riferite, il cuore viene a trovarsi più vicino alla parete toracica per cui la sua attività si rende maggiormente percepibile, specie in un soggetto sottopeso come Lei. Ma soprattutto
2) l'esagerata attenzione che Lei rivolge all'attività cardiaca stessa ed alle eventuali innocue extrasistoli che dovessero presentarsi (che sia esagerata lo dimostra il gran numero di consulti da Lei richiesta su questo argomento, nonostante le rassicurazioni forniteLe da noi e soprattutto dal cardiologo che ha consultato "di persona").
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2015
Certo, ormai le extrasistole per me sono diventate un incubo ormai...
Crede che mettendo peso il problema possa essere risolto?
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il "problema", che non è di natura cardiologica, potrebbe essere risolto con un adeguato supporto psicologico.
Cordiali saluti