Utente 260XXX
Salve a tutti ho 19 anni e anche se il pene raggiunge un'erezione normale, il glande rimane un po' molle e morbido,se premo il glande sembra che si sgonfia.La superficie non e' piu' liscia ma corrugata, le erezioni sono diminuite anche quelle notturne e mattutine. Mi sembra anche che proprio perche' non diventi piu' duro, la grandezza del glande sia diminuita... ho fatto operazione di circoncisione parziale piu allungamento frenulo 7 mesi fa, mha dubito sia la causa. Questo problema e cominciato da piu di un mese dopo una settimana di fastidio ai testicoli... con ecografia scrotale che non ha evidenziato nessun problema.
Per la prossima settimana avrei un ecocolordoppler scrotale ma non credo serva tanto siccome il doloree passato e l unico problema e il glande.

Quello che volevo sapere è se questo diaturbo che ho adesso possa essere l inizio di una disfunzione erettile ?
Fare un ecocolordoppler penieno dinamico serva a valutare la situazione?
Andro presto da un andrologo, intanto vorrei avere dei pareri e consigli. Aiutatemii
Grazie e saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non entri in tunnel di ansie e paure inutili che comunque possono peggiorare la sua attuale risposta sessuale.

Senta il suo andrologo sarà lui che le indicherà gli esami da fare.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore
Secondo lei leggendo i sintomi cosa potrebbe essere ?
Durante erezione se tengo le gambe incroziate oppure tengo premuto sulla base del pene... il glande ritorna ad avere una nornale erezione ma se lascio tutto il glande perde tono e durezza.
[#3] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore
Secondo lei leggendo i sintomi cosa potrebbe essere ?
Durante erezione se tengo le gambe incroziate oppure tengo premuto sulla base del pene... il glande ritorna ad avere una nornale erezione ma se lascio tutto il glande perde tono e durezza.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

leggendo semplicemente i sintomi da lei indicati non si arriva a nulla di serio e definitivo e si rischierebbe tra l'altro di dirle molte cose inesatte, generiche e quindi a lei poco utili e destinate a crearle altri stress, ansie e paure.

Senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia e, fatta la valutazione, poi potremo, con più dati reali, discutere del suo reale problema.

Ancora un cordiale saluto.

[#5] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Secondo il parere del mio medico e dell urologo la causa potrebbe essere collegata all intervento che avevo fatto... di circoncisione parziale e allungamento frenulo.
Secondo lei e una causa probabile ?
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le ripeto, da questa postazione, non posso confermarle nulla di preciso, risenta a questo punto il suo medico ed il suo urologo di riferimento e cerchi di capire per bene quello che vogliono dirle esattamente.

Ancora un cordiale saluto.