Utente 513XXX
Salve, alla mamma di una mia amica: paziente di 79 anni, ben portati energica e allegra, è stato diagnosticato a seguito di biopsia un adenocarcinoma gastrico della varietà diffusa sec. Laurena a cellule con anello con castone. A seguito di TAC total boy è risultato una zona ispessita di 38 mm ipervascolare di estensione al livello del corpo dello stomaco (ispessimento concentrico) . A livello della piccola curvatura gastrica è stato riscontrato un linfonodo aumentato di 12 mm. Fegato esente da lesioni focali. A livello della code del pancreas è stato riscontrato una fomazione nodulare a bersaglio con cercina ipervascolari e centro ipodenso di dimensioni 15 mm. da riferire a lesion patologica da riferire in prima ipotesi a lesione patologica da approfndire con RM con m.d.c. da fare. Nella peggiore delle ipotesi in cui si dovesse trattare di un cancro solamente limitata al pancreas ed allo stomaco, con 1 solo linfonodo interessato, mi interesserebbe sapere:
1. è un paziente operabile?
2. Deve essere sottoposta preventivamente a trattamento chemioterapico o radioterapico prima dell'intervento?
3. In caso di intervento quale è la riuscita dell'intervento in termini staistici vita media a valle dell'intervento?
4. A Roma quale è il miglior centro statisticamente riconosciuto per la cura di tale patologia? Il Regina Elena?

P.S. la mamma della signora malata è vissuta fino a 104 anni, si tratta di una famiglia longeva (a meno di eventi simili a quelli descritti)
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
A tutte queste domande deve rispondere una equipe multi specialistica che valuterà gli esami e la paziente. Non è possibile dare un giudizio generico senza poter visionare gli esami effettuati. In pura ipotesi il tipo di lesione e l'assenza di Mrs. Epatiche potrebbe indicare idoneità alla chirurgia.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Farei prima la risonanza.Pur se possibile e'altamente improbabile siano due tumori distinti,la neoformazione presunta pancreatica potrebbe invece essere un altro linfonodo.
[#3] dopo  
Utente 513XXX

Iscritto dal 2007
grazie mille dei consigli