Utente 309XXX
Dottori aiutatemi, sono un ragazzo di 15 anni appena compiuti qualche giorno fa',Credo di avere qualche problema non so' neanche io dove.Mi spiego meglio:
Credo sia iniziato tutto circa 3 mesi fa' (il giorno di pasquetta),appena mi svegliai,andai subito in bagno a fare la pupu' xD.. stetti qualche minuto con la testa verso giu'(non vi dico perche'..) e iniziai ad avere un po' di nausea,cosi aprii la finestra ,dopo per 2 minuti circa,la situazione e' degenerata,Ho iniziato a sentirmi poco bene esco dal bagno e li' il putiferio: Inizio a vedere nero mi girava la testa molto forte e avevo un forte senso di nausea.. mi siedo sulla panca e mi sentivo malissimo,sudavo un sacco fino a quando 2-3 minuti dopo mi sono sentito meglio (mi dava fastidio qualsiasi voce o altro)...
Credo che da quel giorno ho avvertito diversi sintomi (ma non tutti i giorni) tipo di un acido dentro che mi passava con i rutti,una fatica a respirare e altro che non saprei spiegare(e che non ricordo). Oggi mi trovo in questo stato, con alcuni giorni (altri piu' ,altri meno) Con sintomi del genere(molto difficile da spiegare visto che sono senzazioni strane) :
- Una specie di difficolta' respiratioria,nel senso,come se l'aria che respiro non mi soddisfa ,e quindi ne ho bisogno subito dopo,e anche per questo faccio respiri molto profondo a bocca aperta
- Diminuizione delle mie capacita' di resistenza(nello sport) visto che se esagero un pochino mi sento male,come svenire(e questo sentirsi male puo durare anche 1 ora)
- Diminuizione della mia capacita' digestiva,visto che prima mangiavo moltissimo,ora se mangio mi sento subito pieno,soprattutto se mangio e bevo molto posso anche avere nausea,che passa con i rutti.
- Fino a qualche tempo fa'(ma ora non piu ,solo a volte) mi sento come dell'aria all interno del mio corpo che espello con frequenti rutti.
- Ho notato che molto spesso mi sento come se il cuore battesse irregolarmente(anche se non ne sono sicuro) a volte normale e a volte poco poco piu' veloce (ma ripeto non ne sono sicuro) ma una cosa e' certa: mi sento spesso il cuore che batte piu' forte infatti se alzo la maglietta si vede il pettorale muoversi(anche se non sono molto grosso 179x62), per 3 volte in circa 2 mesi mi e' successo che il cuore battesse cosi forte che per 2-3 secondi me lo sento come in gola e in quei 2-3 secondi mi spavento molto.
- Un ultimo sintomo che credo di avere e' il fatto che mi sento spesso svogliato e assonnato (ma non sono sicuro di cio'.
Inoltredi questi tempi,che e' finita la scuola sto pensando sempre piu' a questo disagio..

ps. e' da 2 mesi credo che fumo, circa 2 sigarette rollate a giorno prima,ma ora ho diminuito..anche se sabato e domenica quando esco posso anche arrivare a farne 4..(non ditemi di fumare perche' fa' male,me ne pentiro ' ecc. perche' sta a me decidere cio' se non vi dispiace :) ) pero' questi sintomi mi son venuti prima del fumo..

15 anni , 180 x 62 Maschio.
Grazie a tutti coloro che mi aiuteranno.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gent. utente
quelle che le ha scatenato il tutto è una banale crisi vagale innescata da problemi di tipo evacuativo. Il cuore non ne è responsabile. Gli altri disturbi che lei riporta sono tipici delle persone ansiose o di una vera e propria crisi di panico...Si tranquillizzi e se proprio vuole faccia una valutazione gastroenterologica, anche se mi sentirei di consigliarle di più uno psicologo.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Proprio come pensavo..infatti io sono un tipo molto ansioso ,gia' da quando ero piccolo,infatti per eredita',soffro di colite, e quindi vado a diarrea molto facilmente,quindi quando dovevo andare da qualche parte lontana da casa,soprattutto quando ero piu' piccolino mi veniva da fare cacca,anche se l'avevo fatta prima di uscire di casa,fortunatamente pero' questo problema e' sparito del 90%..proprio perche' ho capito che era tutto psicologico e me lo ripeteva anche sempre mia madre.. e invece ora ho questo problema... E secondo me a dirti la verita' il problema che ho ora e' dovuto dal fatto che appunto 2-3 mesi fa' mi sentii male,e secondo me ho sviluppato una specie di ansia/paura che mi possa rivenire,perche' e' stato bruttissimo (che poi sara stato un calo di zuccheri o di pressione)
ps. ho notato che quando mi sento proprio male,il battito del cuore aumenta (lo ho notato con il cardiograph del mio telefonino) credo arrivi anche a 105-110... ma se mi assicura che tutto questo sia scatenato da ansia mi tranquillizzo, e cerchero' di combatterla. ( ovviamente non andro' dallo psicologo tutti i miei amici mi prenderebbero in giro,voglio sconfiggere quest' ansia da solo,per ora voglio solo sapere se tutto cio' e' solo ansia)
Grazie per la risposta.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
É sicuramente ansia....cordialitá