Utente 281XXX
Gentili Dottori,

circa tre giorni fa dopo un rapporto non protetto ho notato che avevo un prurito nella zona del glande e nella parte dell'asta del pene vicino al glande stesso, inoltre presentavo delle macchioline rosse sul glande.

Da quel giorno il prurito è lievemente diminuito ma interessa tutta l'asta del pene, anche nella zona del pube vicino alla base del pene.
Sul glande sono quasi scomparsi i puntini rossi, anche se in questi giorni avevo notato delle macchie più ampie e una certa secchezza.

Oggi sono stato dal mio medico di base che mi ha prescritto AZOLMEN CREMA 30G 1% e GENTALYN CREMA 30G 0.1% (che in Farmacia mi è stato sostituito con GENTACREAM 0.1% CREMA dicendomi essere equivalente), entrambi da applicare due volte al giorno sull'asta del pene e sul glande, il tutto per 4 o 5 giorni.

Volevo cortesemente chiedervi se questa cura può bastare o devo magari fare qualche altra analisi più specifica.

Tengo a precisare che il medico non mi ha visitato direttamente ma ha ritenuto sufficiente ascoltare i miei sintomi.

Grazie in anticipo della Vostra attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

non è possibile fare diagnosi senza una valutazione diretta ed è quindi sconsigliabile l'utilizzo di principi attivi che potrebbero peggiorare la situazione, mentre è necessaria una visita specialistica per chiarire di cosa si tratta e quindi per ipotizzare da cosa derivi.

Un cordiale saluto