Utente 303XXX
Buongiorno,

vorrei chiedere un parere poichè sono un pò preoccupata considerando che tra un paio di settimane devo anche partire per una vacanza all'estero.
E' da qualche giorni che soffro di un fastidio al ventre a destra(mi era già capitato diversi mesi fa), non al centro ma spostato più verso il lato, non è continuo è come un fastidio che ci sia qualcosa li e a volte(raramente) mi vengono delle forti fitte ma della duarata di pochissimi secondi. Oltretutto ora è da ieri che ho la parte bianca degli occhi un po gialla, ma non so se può centrare perchè comunque io ho la bilirubina sempre un po alta (si sospetta per morbo di Gilbert), ma sempre la parte bianca in alcuni punti è rossa come se si sono rotti i capillari.
E per terminare è da un paio di giorni che mi vengono sopratutto di notte delle fitte abbastanza dolorose al petto e dietro la spalla ma a sinistra, stessa cosa capitata mesi fa, dove la dottoressa dava la colpa a qualche problema muscolare, mentre un altro medico mi aveva detto che poteva essere un virus chiamato coxsackie.
Vorrei sapere da cosa può dipendere tutto ciò, sopratutto ora questo dolore che si ripresente al ventre, come se ci fosse qualcosa che dia fastidio accompagnato a questa brutta colorazione degli occhi.

La ringrazio
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La colorazione giallastra delle sclere può essere dovuta al Gilbert, mentre sul il dolore addominale non è facile esprimersi senza visita diretta. Ad ogni modo può essere utile un esame del sangue per valutare i livelli della bilirubina.

Ha eseguito un'ecografia addominale ?


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera,

stanotte mi sono recata al pronto soccorso perchè i dolori erano aumentati notevolmente.
Mi hanno fatto un esame del sangue in cui i parametri erano giusti,a parte la bilirubina alta ma appunto dovuto al morbo di Gilbert, forse era solo un pochino più alta del solito. E poi mi hanno effettuato una radiografia dell'addome. Da questa non è risultato nulla di anomalo, l 'unica cosa il medico mi ha detto che ho l'intestino che è pieno di feci sopratutto nella parte destra dove io accuso il dolore, mi hanno soministrato uno flebo di tachipirina e mi hanno rimandata a casa.
Oggi ho gli stessi identici disturbi, nell'abbassarmi sopratutto sento questo fastidio come se avessi qualcosa sempre alla desta del ventre, comunque oggi la mia dottoressa mi ha prescritto una ecografia dell'adome (dice di non capire per quale motivo non me l'hanno effettuata in PS per controllare l'appendicite e poichè alcuni calcoli dalla radio non si vedono) che andrò a fare domani nel pomeriggio.
Oggi oltretutto ho molto fastidio allo stomaco mentre mangio, ogni boccone che mando giu mi prova dolore.
Lei cosa ne pensa?Tutto ciò può essere provocato solo dalla presenza di abbondanti feci nell'intestino.

Grazie
Dordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come dice il suo medico è importante eseguire un'ecografia addome. Nel frattempo si prende atto che al PS sia stata esclusa una patologia grave e procederei con gli accorgimenti per favorire l'evacuazione.

A risentirci


[#4] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille x la veloce risposta,aspetto l'eco di domani.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. A risentirci.