Utente 315XXX
Salve,

avrei un problema che riguarda le mie "parti basse" e lo definirei più che un vero e proprio problema, un disagio estetico.
Sin da piccolo, ho sempre avuto una piccola pustola nella pelle del pene, precisamente nel prepuzio. Il pediatra disse che sarebbe sparita col tempo. In realtà, durante l'adolescenza la pustola si è come scoperchiata, dando luogo ad un brufolo, una sorta di "craterino" sempre aperto che tende qualche volta a riempirsi di grasso e sembrerebbe collegato ad una ciste di sebo.
La cosa non mi crea problemi nei rapporti o a livello igienico. Si tratta piuttosto di qualcosa che non mi piace a livello estetico nel mio pene.
Vorrei sapere se esiste un modo per eliminare questa ciste o se, tirando le somme, mi consigliereste di lasciarla lì per evitare un'operazione magari anche fastidiosa.

Grazie in anticipo
Ivan

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Con ogni probabilità si tratta di una piccola cisti sebacea che si svuota attraverso questo inestetico "craterino". E' proprio il costante drenaggio spontaneo che impedisce il formarsi di una vera e propria cisti.
Come ha detto Lei, si tratta solo di piccolo problema estetico.
A Lei valutare se risolverlo mediante un piccolo intervento (si tratterebbe di un intervento di scarso impegno). Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio. Risposta più che esaudiente.

Cordiali saluti